L'Fc Messina cala in tris sul campo del San Tommaso

I giallorossi conquistano il terzo successo consecutivo: sblocca Carbonaro, poi nella ripresa, nonostante l'inferiorità numerica, arrotondano con Bevis e, nel finale, con Pini
01.12.2019 14:35 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
L'Fc Messina cala in tris sul campo del San Tommaso

Trasferta campana per l'Fc Messina che, dopo i successi con Troina e Marsala, intende prolungare la serie di mister Gabriele, sempre vittorioso da quando siede sulla panchina dei giallorossi e continuare così la rincorsa verso i play-off. L'avversario, però, sarà un San Tommaso in parte rivoluzionato rispetto alle ultime uscite, reduce da tre ko consecutivi e in piena zona play-out.
Padroni di casa con il 3-5-2 con Tedesco e Branicki in attacco, mentre i peloritani confermano il 4-4-2 con Coria e Carbonaro in avanti e, alla fine, Camara preferito a Pini per sostituire l'infortunato Correnti. 

Primo tempo: Al 5' prima conclusione del match con Alessandro Marchetti che prova il tiro dai 25 metri, ma la sfera finisce di poco alta sulla traversa. Buon avvio di gara delle due squadre, che provano subito a rendersi pericolose. Al 7' replica Tedesco, ma il tiro finisce alto e, al 9', stessa sorte anche per il colpo di testa di Fissore su azione d'angolo. Al 13' errore della difesa campana: Tizio serve Colarusso che sbaglia il controllo, ne approfitta Carbonaro che solo davanti al portiere non sbaglia e porta in vantaggio i giallorossi. Poco dopo ancora gli ospiti pericolosi e recriminano per un rigore apparso netto per fallo su Coria, ma il direttore di gara lascia giocare. Al 18' il San Tommaso reagisce e trova il pari con Alleruzzo, servito in profondità da Tedesco, ma l'arbitro ferma il gioco per una posizione irregolare. Al 23' rosso diretto per Fissore, punito probabilmente per una gomitata: grande ingenuità del difensore che lascia l'Fc Messina in dieci per oltre un'ora di gioco. I locali cercano di approfittare della superiorità numerica e al 38' vanno al tiro con Tedesco che approfitta dell'errore di Camara e tenta il tiro ma è provvidenziale la chiusura di Casella. L'Fc Messina resiste bene nonostante l'uomo in meno e, dopo un minuto di recupero e una punizione dalla distanza di Coria bloccata da Pezzella, si chiude la prima frazione: giallorossi in vantaggio ma sotto di un uomo e San Tommaso vivo e insidioso.

Secondo tempo: L'Fc Messina torna in campo con una novità: dentro Quitadamo al posto di Coria per cercare maggiore equilibrio in campo dopo l'espulsione di Fissore. Al 48' subito un'occasione per gli ospiti: Carbonaro recupera palla e serve Bevis, che scatta verso la porta ma davanti a Pezzella perde l'attimo giusto per calciare e raddoppio fallito. Poco dopo cross non controllato da Pezzella, ma Carbonaro non riesce a deviare in rete. Avvio di ripresa di marca giallorossa, con due importanti palle gol sbagliate. AL 53 Bevis serve in area Carbonaro e ancora il portiere riesce a limitare i danni e blocca. Al 56' punizione di Quitadamo che crea scompiglio in area ospite: ci provano Casella e Carbonaro, Pezzella è superlativo ma nulla può su Bevis che firma lo 0-2. Il San Tommaso prova a reagire e si fa vedere dalle parti di Aiello con Branicki, ma l'attaccante viene fermato per posizione irregolare. Al 26' punizione di Tedesco e altro colpo di testa di Branicki, ma Aiello blocca. Al 78' altro gol annullato al San Tommaso, ancora ad Alleruzzo e ancora per fuorigioco. Gioco spesso interrotto e sono 5 i minuti di recupero, ma con poche occasione e l'Fc Messina che gestisce il doppio vantaggio. Al 92' Pini ruba palla, si invola verso l'area, supera Colarusso ma non riesce a concludere a rete. Al 94' Pini si riscatta, approfitta di un errore difensivo e, dal limite dell'area, firma il tris che chiude la sfida.

SAN TOMMASO-FC MESSINA 0-3
Marcatori: 13' Carbonaro, 11' st Bevis, 49' st Pini
 

San Tommaso: Pezzella, Tizio (25' st Samake), Varricchio, Massaro, Colarusso, Cucciniello, Alleruzzo, Camara, Branicki, Tedesco, Maranzino (10' st Sabatino). A disp.: Dose, Lambiase, Falivene, Acampora, Moffa, Incatasciato, Cuomo. All.: Liquidato
Fc Messina: Aiello, Giuffrida, Marchetti D., Carbonaro (33' st Dambros) , Fissore, Marchetti A., Casella, Brunetti, Camara (38' st Pini), Coria (1' st Quitadamo), Bevis. A disp.: Bonasera, Miele, Chiappino, Raffa, Puleo, Santapaola. All.: Gabriele
Arbitro: Iacobellis di Pisa
Assistenti: Fracchiolla di Bari e De Chirico di Molfetta
Ammoniti: Colarusso (ST), Camara (ST)
Espulsi: 23' Fissore (M - rosso diretto)
Recupero: 1' e 5'