L'Fc Messina fatica ma vince: Bevis piega 1-0 la Palmese

12.01.2020 14:37 di Davide Billa   Vedi letture
L'Fc Messina fatica ma vince: Bevis piega 1-0 la Palmese

Primo appuntamento casalingo del 2020 per l'Fc Messina, che sfida la Palmese. Gara insidiosa contro i calabresi, ultimi della classe, ma i giallorossi non possono perdere l'occasione di centrare l'intera posta in palio e riprendersi un posto in zona play-off.
Mister Gabriele conferma il 4-4-2, senza Domenico Marchetti, squalificato e sostituito da Fissore in coppia con Quitadamo, mentre il forfait è quello di Carbonaro, bloccato da un fastidio muscolare e lasciato in tribuna. Marone tra i pali, in difesa i centrali Fissore e Quitadamo con Brunetti e Casella sugli esterni, Giuffrida, Alessandro Marchetti, Bevis e Correnti a centrocampo, Coria e Dambros in attacco.
La Palmese, invece, risponde con il 4-2-3-1: in attacco Tiboni e alle sue spalle il trio Bonadio, Giorgiò e Verdirosi.

Primo tempo: Avvio di gara di marca giallorossa e all'8' arriva la prima vera occasione per i locali. Punizione di Marchetti che trova Fissore in mezzo, tocco ravvicinato per Quitadamo ma è provvidenziale l'uscita di Cannizzaro che salva i suoi. Insiste l'Fc cercando di superare la difesa ospite e al 12' ci prova Marchetti da fuori, ma il suo tiro è centrale è Cannizzaro blocca. Al 13' punizione dai 20 metri di Misale, sinistro che colpisce la barriera. Pressione costante dell'Fc Messina che cerca di farsi vedere in avanti, ma è poco concreto. Si sono abbassati un pò i ritrmi rispetto all'inizio della gara e al 20' è sempre 0-0. Al 27' ottima occasione per Dambros che, davanti al portiere, tira centralmente con l'arbitro che fa continuare nonostante la segnalazione dell'assistente; l'attaccante è però tenuto in gioco da un difensore calabrese rimasto a terra. Solo angolo per l'Fc che si risolve senza effetti. Al 29' ancor Cannizzaro decisivo nell'uscita anticipando il colpo di testa ravvicinato di Coria su cross di Correnti da sinistra. Continua a spingere l'Fc che al 33' va al tiro ancora con Dambros, concludendo sul fondo una bella azione di squadra. Al 38' punizione di Marchetti, troppo sul portiere che blocca senza problemi. Al 39 ancora Dambros sfiora il gol: l'attaccante si gira bene al limite, destro potente all'incrocio ma Cannizzaro respinge a mano aperta e mette in angolo. Primo tempo senza reti: meglio l'Fc Messina, che però non riesce a concretizzare la superiorità territoriale, mentre la Palmese regge anche grazie alle parate di Cannizzaro.

Secondo tempo: Comincia subito in attacco la ripresa dell'Fc Messina: al 4' cross da sinistra di Bevis, colpo di testa di Coria che colpisce la parte alta della traversa. Giallorossi subito vicini al vantaggio. Al 10' clamorosa occasione fallita dai locali: su azione d'angolo di Marchetti, cross di Coria, sponda di Fissore e Casella, da due passi, mette fuori di testa. Al 15' ancora Fc a un passo dal gol: punizione dal limite di Coria, sinistro che supera la barriera ma sfila di poco a lato. Al 16' debutto di Geran che prende il posto di Quitadamo. Al 18' sinistro da oltre 15 metri di Misale, punizione deviata dalla barriera, Marone si distende e riesce a deviare in angolo. Al 22' punizione dal limite di Marchetti: destro di poco alto. Al 32' sinistro debole di Geran, Cannizzaro blocca. L'Fc spinge, inserisce anche Carrozza ed è sempre più offensivo ma non trova gli spazi per colpire. Al 38' altro cross di Bevis, colpo di testa di Coria che esce per questioni di centimetri. Al 42' il gol dell'Fc: punizione di Marchetti, primo tiro di Geran respinto dalla difesa, palla a Bevis e sinistro vincente all'angolo basso. L'1-0 è un risultato d'oro, l'Fc Messina gestisce bene nel finale e dopo 5 minuti di recupero ottiene la prima vittoria del girone di ritorno, al termine di una gara difficile e decisa solo da un gol di Bevis arrivata a pochi minuti dal 90'. 

FC MESSINA-PALMESE 1-0
Marcatori: 42' st Bevis

Fc Messina: Marone, Giuffrida, Fissore, Marchetti A., Quitadamo (16' st Geran), Casella, Brunetti (35' st Carrozza A.), Correnti (3' st Camara), Coria, Bevis, Dambros (44' s t Fernandez). A disp.: Aiello, Aprile, Santapaola, Miele, Pini. All.: Gabriele
Palmese: Cannizzaro, Occhiuto, Carrozza M., Villa, Maesano, Misale, Bonadio, Giorgiò (6' st Carbone), Tiboni (37' st Scopelliti), Condemi, Verdirosi (29' st Battaglia). A disp.: Zoccoli, Germanò, Romagnino, Tassi, Santamaria, Battista. All.: Iannì
Arbitro: Gandino di Alessandria
Assistenti: Gervasoni e Morotti di Bergamo
Ammoniti: Villa (P), Occhiuto (P), Bonadio (P), Camara (M)