Messina, ammenda di 100 euro. Ma i tifosi erano assenti

La società è stata multata "per avere propri sostenitori introdotto e utilizzato un fumogeno nel settore loro riservato". In diffida Saverino, tre turni di squalifica a Vaccaro del Palermo
15.01.2020 15:36 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Messina, ammenda di 100 euro. Ma i tifosi erano assenti

Nessun provvedimento disciplinare per i giocatori di Acr Messina ed Fc, ma la società del presidente Sciotto è stata punita con un’ammenda di 100 euro “per avere propri sostenitori introdotto e utilizzato un fumogeno nel settore loro riservato”. Si tratta dell’ultima gara sul campo dell’Acireale, trasferta che, però, era stata vietata ai tifosi e, quindi, assenti al “Tupparello”.
Tra i calciatori, entra in diffida Saverino dell’Acr, al quarto giallo stagionale, mentre tra gli squalificati spiccano le tre giornate inflitte a Francesco Vaccaro del Palermo “per aver colpito un calciatore avversario con un pugno”. Il calciatore rosanero dovrà saltare le prossime sfide contro Roccella, Marina di Ragusa ed Fc Messina. Tre, invece, gli squalificati per il Savoia: due turni di stop a Guastamacchia  e uno a Tascone e Dionisi.

I provvedimenti disciplinari:
Tre gare: Vaccaro (Palermo)
Due gare: Guastamacchia (Savoia)
Una gara: Micillo (Giugliano), Tascone, Dionisi (Savoia), Lavilla (Cittanovese), Sicignano (Acireale), Manzo (Giugliano).

ALLENATORI
Una gara di squalifica per Gianluca Esposito del Nola, allontanato “per proteste nei confronti dell'Arbitro” e a Massimo Agovino del Giugliano perché “già squalificato, sostava indebitamente nella zona degli spogliatoi”.

AMMENDE
€ 100 all’Acr Messina “per avere propri sostenitori introdotto e utilizzato un fumogeno nel settore loro riservato”.