Troina, tris e nuovo allungo. Dietro è gran bagarre. Messina, playoff a -8

La capolista supera la Cittanovese e torna a +10 grazie al ko della Nocerina con la Vibonese. L'Igea vince e agguanta il secondo posto. Perdono Gela e Sancataldese. Ercolanese, poker al Paceco
07.01.2018 20:09 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 462 volte
La festa del Roccella
La festa del Roccella

Un tris per tornare a volare e ritrovare i 10 punti di vantaggio sul secondo posto: il Troina supera 3-0 la Cittanovese con i gol di Fricano, Souare e Vazquez e ritrova riscatto immediato dopo il ko con la Nocerina che aveva chiuso il 2017. Il gruppo di mister Pagana esulta anche per il ko in cui incorrono proprio i rossoneri campani, sconfitti e agguantati in classifica dalla Vibonese che vince il match clou di giornata per 1-0 grazie al gol di Allegretti al 35’. Il terzetto al secondo posto è completato dall’Igea Virtus che inanella la quarta gara utile consecutiva battendo 1-0 il fanalino di coda Isola Capo Rizzuto con la rete di Fontana al 44’.

Zona playoff chiusa dall’Acireale che rallenta il passo e frena 2-2 in casa della Gelbison: bella la gara del Morra, con i padroni di casa avanti al 33’ e al 58’ grazie alla doppietta di Manzillo (marcature aperte su rigore) e ripresi prima da Alvarez al 44’ e poi da Tribulato al 65’. Si rifà sotto l’Ercolanese che rifila un secco 4-0 al Paceco e accorcia a -1 dagli acesi: al Solaro decidono Varchetta, Maisto e la doppietta di El Ouazni. Cadono, invece, Sancataldese e Gela: i verdeamaranto perdono 1-0 sul campo della Palmese (autorete di Serenari su tiro di Molinaro all’11’); mentre i biancazzurri crollano 3-1 in casa del Roccella che conquista il secondo successo consecutivo e lancia un segnale importante in ottica salvezza diretta. Accade tutto in un quarto d’ora a cavallo dei due tempi: apre Faella al 40’, pareggia Bonanno su rigore al 43’, poi ancora Faella in apertura di ripresa riporta avanti i calabresi e Catalano chiude i conti al 54'.

Terzo gioia di fila per il Messina che soffre, ma supera 1-0 il Portici con la rete di Ragosta al 75’, guadagna un punto sulla zona playout e sale a -8 da quella playoff. Chiude il quadro l’1-1 tra Palazzolo ed Ebolitana, con il campano Pecora che al 47’ del primo tempo su rigore risponde al vantaggio locale siglato al 4’ da Grasso.

La 18^ giornata:
Ercolanese-Paceco 4-0
Gelbison-Acireale 2-2
Igea Virtus-Isola Capo Rizzuto 1-0
Messina-Portici 1-0
Palazzolo-Ebolitana 1-1
Palmese-Sancataldese 1-0
Roccella-Gela 3-1
Troina-Cittanovese 3-0
Vibonese-Nocerina 1-0