Presentata la Siac di Calcio a 5: l'obiettivo è mantenere la Serie A2

Nel Salone delle Bandiere del Comune a dare il via alla stagione l'assessore Francesco Gallo: "Sforzi per assicurare alla città una categoria prestigiosa"
12.10.2020 12:27 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Presentata la Siac di Calcio a 5: l'obiettivo è mantenere la Serie A2

E’ stata presentata questa mattina, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, la stagione sportiva 2020-21 della Siac Messina. La società cittadina di calcio a 5 disputerà quest’anno il prestigioso campionato di serie A2 (girone D), l’Under 19 nazionale e valorizzerà ulteriormente l’intero settore giovanile con le squadre U17 e U15 provinciali. Alla presenza dell’assessore comunale allo Sport Francesco Gallo, della stampa, dei dirigenti, dei calcettisti e degli sponsor sono stati illustrati il programma e le ambizioni del club, esibite le nuove maglie da gioco e si è parlato dell’atteso match d’esordio contro il Pirossigeno Città di Cosenza, in programma sabato 17 ottobre (inizio ore 16) al “PalaNebiolo”.

"La Serie A2 è un campionato importante, che vogliamo portare avanti con l'aiuto di tutti – ha dichiarato il presidente della Siac Marco Ravidà - siamo partiti da lontano, non dimentichiamo che calcavamo i campi di erba sintetica in D solo qualche anno fa. Durante questo percorso, le difficoltà non sono ovviamente mancate. Per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati occorre una forte compagine societaria e noi l'abbiamo ampliata inserendo due vicepresidenti, D'Urso e Grillo, oltre al direttore sportivo Soffli. Le Istituzioni ci stiano vicine, abbiamo bisogno del loro sostegno".

L’assessore Gallo ha portato i saluti del sindaco Cateno De Luca e dell’intera Amministrazione comunale ed elogiato gli sforzi economici intrapresi per assicurare alla città una serie altamente qualificata. “Anche se l’attuale emergenza sanitaria dovuta al Covid 19 rende ancora più complicato il percorso intrapreso – queste le parole di Gallo - garantisco la massima disponibilità da parte dell’Amministrazione, che esprime un forte senso di gratitudine per quanto fatto”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il direttore generale dei biancazzurri Salvatore La Mendola: "Con l’assessore allo Sport ci siamo confrontati su diversi aspetti e si è subito instaurato un bel rapporto. Voglio fare l'in bocca al lupo a tutti per un campionato da affrontare nel migliore dei modi. Sfideremo formazioni blasonate ed intendiamo portare in alto il nome di Messina. Ringrazio gli sponsor che ci sono vicini ed i ragazzi, che ci stanno seguendo con passione".

L’aspetto tecnico è stato analizzato dal giovane allenatore Salvatore D’Urso: “Sabato ci attende il primo banco di prova con il debutto ufficiale in A2. Sono soddisfatto per il mercato operato dalla società. In organico qualcuno è più esperto, altri sono acquisti mirati ed alcuni dei graditi ritorni. Cercheremo contro il Cosenza di fare subito risultato. Credo fortemente nel gruppo".