Dalla Promozione alla Terza Categoria fanno festa anche (alcune) seconde

La LND ha ufficializzato tutti i criteri per l’ammissione alle categorie superiori: l’Acquedolci approda in Eccellenza; Aluntina e Calcio Saponarese volano in Prima; Città di Villafranca, Real Rocchenere e Tyrrenium in Seconda
26.06.2020 18:38 di Antonio Billè Twitter:    Vedi letture
L'Acquedolci può far festa
L'Acquedolci può far festa

Il Consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, preso atto delle varie situazioni di classifica nei diversi campionati, ha ufficializzato i criteri per stabilire le promozioni in categoria superiore.

Parteciperanno al prossimo torneo di Eccellenza le quattro vincenti dei gironi di Promozione (Unitas Sciacca, Igea 1946, Aci Sant’Antonio e Siracusa), mentre i rimanenti due posti, messi in palio solitamente con i playoff, vengono assegnati alle due migliori seconde in classifica attraverso il criterio della media punti, cioè il rapporto tra il punteggio “cristallizzato” e il numero delle gare effettivamente disputate. A festeggiare il salto di categoria sono Dolce Onorio Folgore (55 punti in 24 giornate, media 2,29) e Acquedolci (58 punti in 24 gare, media 2,41). Beffate Jonica (49 punti, media 2,04) e Pozzallo (50 punti, media 2,08).

Lo stesso criterio della media punti viene adottato in Prima Categoria con l’approdo in Promozione per le tre migliori seconde. Alle già promosse Fulgatore, Resuttana San Lorenzo, San Fratello, Nuova Azzurra, Calcio Belpasso, Mazzarone e Atletico Gorgonia si uniscono Per Scicli (42 punti in 17 giornate, media 2,47) Belpasso Fc (49 punti in 20 giornate, media 2,45) e Sporting Termini (42 punti in 18 giornate, media 2,33). Il Per Scicli, nella prossima stagione, si chiamerà Asd Scicli Calcio dopo la fusione avvenuta con l'Atletico Scicli.

L’organico di Prima Categoria, poi, si completa con la promozione delle cinque prime classificate dei gironi di Seconda (Aspra, San Mauro Castelverde, Furci, New Randazzo e Sommatinese) alle quali si uniscono tutte le cinque seconde al momento dello stop: esultano Custonaci, Aluntina (in vantaggio nella classifica avulsa con Longi e Pollina), Calcio Saponarese, Guardia Calcio (miglior differenza reti rispetto al Santa Venerina con cui ha pareggiato 2-2 in trasferta l'unico scontro diretto giocato) e Don Bosco Mussomeli (in vantaggio nella classifica avulsa con Alessandria Della Rocca e Atletico Montallegro). Va sottolineato, però, che nel comunicato diramato dalla LND non si fa specifico riferimento al caso in cui ci siano due o più formazioni con gli stessi punti.

Dalla Terza Categoria, infine, approdano in Seconda le vincitrici dei gironi e, anche in questo caso, tutte le seconde classificate. Nel comitato di Barcellona Pozzo di Gotto, al Novara 1965 si unisce la Tyrrenium seconda; mentre nei due gironi messinesi, con Torregrotta e Città di Francavilla, possono far festa Città di Villafranca e Real Rocchenere.

I criteri di ripescaggio - si legge poi nell’infinito comunicato stampa diramato dalla LND - delegati al Consiglio direttivo sono quelli individuati per la stagione sportiva 19/20 con gli opportuni adattamenti determinati dalla interruzione delle competizioni sportive. Inoltre non vengono assegnati nell’organico dei campionati di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria i posti riservati alle società vincenti la Coppa Italia di Promozione, la Coppa Sicilia e la Coppa Trinacria. Dette posizioni verranno assegnate a seguito di ripescaggio in caso di posti disponibili negli organici dei vari campionati.