Stop ufficiale dei campionati dalla serie D alla Terza categoria

Resta l'attesa per capire come saranno stabilite promozioni e retrocessioni. Si riprenderà solo nei professionisti: tornei da concludere entro il 20 agosto
20.05.2020 18:16 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Stop ufficiale dei campionati dalla serie D alla Terza categoria

In campo in serie A, B e C, stop dei campionati nelle serie dilettantistiche, dalla D alla Terza categoria. È la decisione deI Consiglio Federale che si è espressa a favore della ripresa solo tra i professionisti, anche in terza serie nonostante la precedente proposta dei club, fissando al 20 agosto la data ultima di chiusura delle competizioni. Il 28 maggio, invece, la Figc stabilirà la data di inizio

Si ferma qui l’attività dilettantistica (compresa quella femminile fino alla Serie B): “Valutate le condizioni generali e l’eccezionale situazione determinatasi a causa dell’emergenza Covid-19, il Consiglio ha deliberato di interrompere definitivamente tutte le competizioni, rinviando ad altra delibera i provvedimenti sugli esiti delle stesse competizioni. Resta fissato al 30 giugno il termine per la conclusione dell’attuale stagione sportiva”.

Una decisione che, ormai, era già attesa e non è una sorpresa, mentre restano ancora da definire i verdetti. Secondo le prime indiscrezioni, si dovrebbe procedere alla promozione delle prime classificate (come il Palermo nel caso della serie D o il Paternò in Eccellenza), mentre, in coda, retrocessione delle ultime o un blocco. Nessuna certezza in merito e si dovrà ancora attendere come intederanno procedere i vertici federali.