Città di Taormina straripante: 6-0 sulla Valdinisi al debutto interno

Tre gol per tempo per i ragazzi di Lu Vito: apre Castorina, poi doppietta di Famà e sigilli di Aleo, Caltabiano e Sottile.
26.09.2020 15:35 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Città di Taormina straripante: 6-0 sulla Valdinisi al debutto interno

Il Città di Taormina del tecnico Lu Vito non vuole fermarsi dopo l'ottimo avvio di stagione e ospita la Valdinisi nel primo match casalingo del proprio campionato. Tra gli ospiti subito in campo Giovanni Arena in cabina di regia mentre tra gli indisponibili risultano Ghartey e Mazzullo; i locali in avanti confermano il tandem Famà - Aleo con Arigò inizialmente in panchina, out Trovato, Emanuele, Codagnone e Puglia, assente dell'ultima ora per motivi personali. Arbitra Lo Surdo della sezione di Messina coadiuvato dagli assistenti Fazio di Acireale e Amata di Barcellona Pozzo di Gotto.

Primo tempo: inizia l'incontro al "Bacigalupo". 90" è subito una grande chance per il Città di Taormina. Aleo recupera palla sulla trequarti e innesca Sottile che prova a servire Famà tutto solo al centro dell'area, ma Briguglio chiude tutto. Gara condizionata dal forte vento, ma al 7' i padroni di casa trovano il lampo che vale l'1-0. Sottile lavora un pallone sulla fascia destra e pennella in area. Puntuale l'inserimento di Castorina che insacca di testa. Subito in gol il 2001 di casa che aveva saltato la gara di Scordia per squalifica. Continua ad attaccare il Città di Taormina che con personalità legittima il vantaggio. Due buone opportunità poco prima del quarto d'ora. Sottile crea scompiglio nella difesa ospite, ma la sua conclusione a botta sicura è respinta col corpo da Briguglio. Al 14', invece, Quintoni innesca Aleo, destro che si perde di poco alto. Azione sullo stesso asse, due minuti dopo, ma l'ex Giarre stavolta pecca di egoismo e calcia sul fondo anziché servire Famà in area. Primo corner della partita al 19'. Quintoni tocca corto per Sottile, cross dentro per Aleo che si esibisce in una spettacolare rovesciata. Palla però alta. Passano appena due minuti e il Città di Taormina raddoppia. Bella azione di squadra, Castorina vince un contrasto di forza e tocca per Famà che controlla, si gira a 25 metri dalla porta e al volo disegna una traiettoria imparabile per Triolo. Incontenibile il Città di Taormina. È il 26', lancio in profondità di Sottile per Famà che resiste di fisico a Gaeta, scarta anche Triolo e sigla il 3-0. La Valdinisi ha subito la chance per provare a riaprire il match quando Sottile tocca in area Munafò e per l'arbitro ci sono gli estremi per assegnare un penalty alla formazione ospite. Dal dischetto va Principato, ma Sanneh respinge in corner intuendo la conclusione sulla sua  sinistra. Il Città di Taormina si fa rivedere in avanti al 39'. Tocco di Aleo per Famà che resiste al contrasto non troppo deciso di Riposo, tenta un morbido pallonetto ed è fermato solo dalla traversa. Doppia conclusione dalla distanza a cavallo del 40' da parte degli ospiti. Prima ci prova Giovanni Arena, poi Principato, ma Sanneh è attento in entrambe le circostanze e blocca. Molto bella sul piano stilistico soprattutto la botta del centrocampista messinese, ultimo arrivato in casa biancorossa. Dopo un minuto di recupero termina il primo tempo: Senza storia fin qui la gara del Bacigalupo. Città di Taormina che ha già virtualmente chiuso la pratica con un prima mezz'ora da urlo, favorita anche da un rivedibile approccio alla gara del Valdinisi. 

Secondo tempo: Si riparte senza sostituzioni e al 4' il Città di Taormina si fa vedere con Sottile che calcia dalla distanza, ma senza inquadrare la porta. Controlla il gioco il Città di Taormina e cala il poker al 14' al termine di una bella azione di squadra. Doppio scambio tra Castorina e Sottile che prova il tiro a giro, Triolo si fa sfuggire la sfera dalle mani, ne approfitta Aleo che si avventa sulla sfera e insacca di testa. La Valdinisi ci prova con orgoglio, Principato e protagonista di una mischia in area, risolta da Sanneh che esce vittorioso e con le palla tra le mani. Ghiotta chance, poi, per Munafò che al 22' salta il neoentrato Tola e si trova a tu per tu con Sanneh, ma calcia a lato in diagonale. L'ex centrocampista del Camaro è pericoloso anche al 27' con un tiro dal limite che si perde alto. Al 31' arriva anche la cinquina del Città di Taormina. Arigò inventa per l'inserimento di Caltabiano, diagonale secco del terzino di Lu Vito e palla in rete. Passa appena un minuto e arriva anche il gol del 6-0: ancora Arigò con una gran palla per Aleo, destro respinto da Triolo e corretto in rete da Sottile che si iscrive nel tabellino dei marcatori. Nel finale altra azione personale di Sottile che dal limite manda a lato. Finisce dopo tre di recupero, seconda vittoria con tanti gol per il Città di Taormina contro un Valdinisi tutto da rivedere, alla seconda sconfitta consecutiva.

Città di Taormina - Valdinisi 6-0
Marcatori
: 7' pt Castorina, 21' pt e 26' pt Famà, 14' st Aleo, 31' st Caltabiano, 32' st Sottile.

Città di Taormina: Sanneh, Caltabiano, Pantano (36' st Brunetto), Mannino, Patanè (17' st Tola), Parisi (40' st Amante), Castorina (30' st Bonasera), Quintoni, Famà (10' st Arigò), Sottile, Aleo. In panchina: Micali, Lo Re, Napoli, Fugazzotto. Allenatore: Lu Vito.

Valdinisi: Triolo, Briguglio (7' st Fleri), Sterrantino (12' st A. Arena), Munafò, Riposo, Gaeta, Marziale (19' st Konatè), G. Arena, Principato, Cintorrino (12' st Ciatto), Caminiti (14' st Fiumara). In panchina: Rasconà, A.R. Fiumara, Spadaro, Logiudice.

Arbitro: Paolo Lo Surdo di Messina.
Assistenti: Orazio Fazio di Acireale e Fabio Amata di Barcellona PG.

Ammoniti: Principato (V), Marziale (V), Mannino (CdT), Ciatto (V), Sottile (CdT), Parisi (CdT), Caltabiano (CdT).