1^-Stefanese e Merì tornano in Promozione. Furnari, ko di misura

Gli arancionero superano 2-1 ai supplementari il Supergiovane Castelbuono, mentre i giallorossi battono 2-0 il Pro Falcone. In chiave salvezza la Rinascitanetina vince 1-0 sui tirrenici
13.05.2019 10:06 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Stefanese
Stefanese

Ultimi verdetti in chiave Promozione. Stefanese e Merì vincono le rispettive finali play-off e conquistano così il salto di categoria: dopo appena un anno dalla rinuncia, le due squadre ritrovano così il secondo campionato regionale.
Nel girone B sono gli arancionero a far festa contro il Supergiovane Castelbuono che, comunque, esce a testa alta dal comunale “Salvo La Rosa” di Santo Stefano di Camastra. Dopo 120 minuti di gioco, il 2-1 finale premia la Stefanese di mister Dino Vaccaro, che sblocca la gara con Piazzese e, dopo il momentaneo pari degli ospiti (chiudono in nove per i rossi a Di Salvo e Cicero) realizzato da Signorello, riesce ad aggiudicarsi vittoria e Promozione grazie al gol decisivo di Di Stefano.
Nel girone C, invece, non riesce l’impresa al Pro Falcone, sconfitto 2-0 dagli uomini di mister Felice Miceli. Dopo un primo tempo a reti bianche, la sfida si sblocca a metà della ripresa quando Mastroieni si inventa un capolavoro in rovesciata e porta in vantaggio la formazione di casa. Sull’1-0 il Merì può gestire, mentre al Pro Falcone servirebbe una vera impresa con un solo risultato a disposizione. Gli ospiti si gettano in avanti e, al 94’, incassano il raddoppio: con il portiere in proiezione offensiva, Fugazzotto riparte e, a porta vuota, firma il facile 2-0 che chiude i conti e dà il via alla festa giallorossa.

In ottica salvezza, invece, comincia male il triangolare del Furnari, che perde 1-0 in casa della Rinascitanetina: la formazione siracusana conquista i primi tre punti del mini girone e si avvicina alla permanenza grazie alla rete di Sessa. Per i messinesi sarà già decisiva la prossima sfida interna contro la Nissa, gara da dentro o fuori e con un solo risultato a disposizione per sperare di evitare l’ultimo posto.
Nel secondo triangolare, infine, successo per 2-1 (doppietta di Piazza in rimonta) per il Città di Castellana, che supera il Leo Soccer, in vantaggio con Rasà. Saranno proprio i catanesi il prossimo avversario del Nike Torino Club, che avrà le prossime due giornate a disposizione per centrare la salvezza.

GIRONE B
Finale Play-off:
Stefanese-Supergiovane Castelbuono 2-1
Stefanese in Promozione

GIRONE C
Finale Play-off:
Merì-Pro Falcone 2-0
Merì in Promozione

Spareggi play-out:

Triangolare 1
Rinascitanetina-Furnari 1-0
Riposa: Nissa 
Classifica: Rinascitanetina 3, Furnari, Nissa 0
Prossime gare: 
2^ giornata
Furnari-Nissa
3^ giornata Nissa-Rinascitanetina

Triangolare 2
Città di Castellana-Leo Soccer 2-1
Riposa: Nike Torino Club 
Classifica: Città di Castellana 3, Leo Soccer, Nike Torino Club 0
Prossime gare: 
2^ giornata
Leo Soccer-Nike Torino Club 
3^ giornata Nike Torino Club-Città di Castellana