1^-San Basilio, sette turni a Campisi. Duilia: Sitajolo fermato per quattro gare

07.11.2018 21:15 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 276 volte
Sitajolo e Spoto (Duilia)
Sitajolo e Spoto (Duilia)

Fine settimana particolarmente caldo in Prima categoria e il giudice sportivo non ha risparmiato pesanti sanzioni. Sono ben sette, infatti, le giornate di squalifica inflitte a Salvatore Campisi del San Basilioper violenti e svariati pugni nei confronti di calciatori avversari; nonchè per avere colpito con un pugno alla testa un calciatore avversario, a fine gara”. Girone di andata praticamente compromesso per il calciatore, ma la squadra di Galati Mamertino dovrà rinunciare anche a Mangano, fermato per tre turni, e Serio, out per una gara.
Quattro, invece, le gare di squalifica per Silvio Sitajolo della Duilia 81per condotta scorretta; nonchè per avere assunto contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell'arbitro, dopo l'espulsione”. I mamertini non avranno neanche Pergolizzi, fermato per due turni, e Spoto, squalificato per una giornata.

I provvedimenti disciplinari:
Sette gare: Salvatore Campisi (San Basilio);
Quattro gare: Sitajolo (Duilia 81);
Tre gare: Mangano (San Basilio);
Due gare: Pergolizzi (Duilia 81), Orecchio (Saponara), Sorrenti (Nuova Rinascita Patti), Polizzi (Real Suttano), Tuccio (Sfarandina), Mormino Riccardo (Treesse Brolo);
Una gara: Mataj (Aquila), Spoto (Duilia 81), Piccolo (Saponara), Salamone (Città di Mistretta), Patanè (Nike Torino Club), Mantia (Real Trabia), Serio (San Basilio).

ALLENATORE
Squalifica fino al 5 dicembre: Salvatore Miceli (Merì) “per contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell'arbitro”;
Squalifica fino al 15 novembre: Carmelo Fazio (Pro Falcone) “per proteste nei confronti dell'arbitro".