Città di Messina con la Turris per sovvertire il pronostico

I giallorossi si recano sul campo della seconda forza del campionato per dare continuità al successo contro l'Acireale. Out Calcagno, torna tra i convocati Argomenti. Chance per Codagnone
13.04.2019 15:27 di Antonio Billè Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tcf tv
Città di Messina con la Turris per sovvertire il pronostico

Il successo ritrovato dopo due mesi contro l’Acireale ha rinvigorito il Città di Messina che, dopo lo spavento per una retrocessione diretta vista da molto vicino, adesso guarda con ottimismo crescente al finale di stagione. Il ritorno in panchina di Furnari, dopo il disastroso mese vissuto sotto la guida di Franco Viola, ha ridato serenità al gruppo che già si era espresso su buoni livelli nella trasferta con sconfitta di Cittanova.

La truppa giallorossa viaggia adesso alla volta di Torre del Greco per affrontare la Turris seconda in classifica, autentico rullo compressore in casa e che, al di là di un Bari fuori categoria, ha rappresentato la vera squadra da battere del campionato. All’andata il Città di Messina vinse 1-0 con il gol in apertura di Cangemi, proseguendo nell’ottima striscia di risultati che, al giro di boa, proiettò il gruppo giallorosso a un passo dai playoff. Adesso lo scenario è molto diversa, ma Bombara e compagni hanno superato il momento più delicato e credono fortemente nell’impresa.

Al Liguori non ci sarà Calcagno, ancora indisponibile al pari di Costa e Fofana, mentre appaiono recuperati Nicosia, Fragapane e De Lucia che in settimana non si sono allenati al meglio. La formazione non dovrebbe discostarsi di molto da quella scesa in campo domenica contro l’Acireale, con la sola eccezione di Codagnone al posto di Galesio, con l’argentino che, diffidato, va preservato in vista delle ultime tre gare, decisive nella corsa salvezza. Con il gruppo, che è partito per la Campania alle 13,20, c'è anche il baby fantasista Argomenti, reintegrato in rosa tre settimane dopo l’annuncio della rescissione consensuale.

L'elenco dei convocati:
Portieri: Berikashvili, Landi, Paterniti
Difensori: Bombara, Fragapane, Berra, Bellopede, Crucitti, De Lucia, Cannino
Centrocampisti: Quintoni, Nicosia, Silvestri, Cangemi, Bonamonte, Ferraú
Attaccanti: Princi, Di Vincenzo, Galesio, Codagnone, Santoro, Argomenti