Igea Virtus, Tedesco prepara il derby: "Dobbiamo essere cinici"

La formazione barcellonese si gioca la salvezza al "Franco Scoglio". Solo con un risultato positivo potrebbe agganciare il Messina e sperare nei play-out. 18 i giocatori convocati
12.01.2019 19:39 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 202 volte
Igea Virtus, Tedesco prepara il derby: "Dobbiamo essere cinici"

Umiltà e determinazione in mezzo tanto entusiasmo e consapevolezza dei propri mezzi in casa Igea Virtus, in vista del derby contro l'Acr Messina, in programma domani al "Franco Scoglio" per una sfida carica di amarcord, fascino e rivalità calcistica. Un match che rappresenta un vero scontro diretto nella zona calda della classifica: il Messina avanti di tre lunghezze al terzultimo posto, reduce dalla sconfitta in campionato con la corazzata Bari in trasferta e il successo inaspettato di Coppa sul Picerno, mentre l'Igea Virtus, agguerrita e pronta a vendere cara la pelle, intende lasciare il penultimo posto e non far allontanare i messinesi e la zona play-out.

In settimana il gruppo giallorosso agli ordini di mister Giacomo Tedesco ha cercato di limare i dettagli tecnico-tattici, preparando la squadra alla battaglia del Franco Scoglio su un piano psicologico e anche sull'aspetto fisico per via di un un campo pesante ed ostico per le condizioni non ottimali del manto erboso. "Un derby sul piano mentale non ha bisogno di essere preparato perchè è una gara che carica sempre i giocatori. Sappiamo - ha commentato l'allenatore igeano - che una è sfida importante, cercheremo di dare il massimo, come fatto nelle ultime settimane. I tifosi ci sono sempre più vicini, seguendoci agli allenamenti e applaudendoci domenica a fine gara, apprezzando il nostro impegno che va al di là anche dei nostri limiti. I ragazzi stanno dando il massimo, sappiamo che un risultato positivo a Messina ci darebbe ancora più fiducia, dobbiamo però essere più cinici sotto porta sfruttando le occasioni che ci capiteranno con più cattiveria".

La società intanto sta lavorando su due rinforzi under, che in settimana saranno ufficializzati, e due attaccanti esperti, i quali si stanno vagliando con attenzione sul piano tecnico e motivazionale, pronti a calarsi in un contesto in cui si deve dare tutto per raggiungere l'obiettivo salvezza: si valutano quindi giocatori che possano apportare più spessore e garantire impegno e reti in fase offensiva.

La squadra giallorossa, dopo l'ultimo allenamento tecnico-tattico sul terreno del D'Alcontres-Barone, ha sostenuto questa mattina e mister Tedesco ha poi convocato 18 giocatori.

Cannizzaro, Cascione, Akrapovic, Allegra, Diamoutene, Mancuso, Grosso, Moussa, Giambanco, Pisaniello, Dodaro, Calabrese, Asprilla, Perkovic, Mattaliano, Miuccio, Bucca, Santapaola