Acr Messina, due botti di categoria: bomber Esposito e Giordano

Come anticipato ieri dalla nostra redazione, Obbedio piazza il colpo in attacco assicurandosi l'ex Nola e Savoia. Ufficiale anche l'arrivo del difensore ex Francavilla
17.07.2019 20:10 di Antonio Billè Twitter:    Vedi letture
Gennaro Esposito
Gennaro Esposito

Hanno trovato conferma appena 24 ore dopo le nostre indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione sui movimenti del ds dell'Acr Messina Antonio Obbedio, che piazza un colpo di altissimo livello assicurandosi le prestazione del bomber campano Gennaro Esposito. Con l'ex Nola e Savoia arriva anche il centrocampista Antonello Giordano, altro elemento di grande esperienza il cui ingaggio non può passare in secondo piano.

Nato a Vallo della Lucania il 16 agosto 1988, il trentenne Giordano è un difensore centrale, dotato di un fisico imponente, che ha militato quasi per l’intera carriera in serie D. Cresciuto nelle giovanili della Nocerina, proprio con i rossoneri debutta in prima squadra nella stagione 2007/2008, giocando 56 gare in due anni prima della promozione in C2 nell’annata 2009/2010 (5 presenze). In seguito Giordano torna in D, dove dal 2010 al 2018 veste le maglie di Real Nocera Superiore, Cavese, Battipagliese, Gelbison e Az Picerno: 187 le gare disputate in totale, condite da 15 reti segnate. Nella scorsa stagione, infine, il centrale campano ha difeso i colori dell’FC Francavilla, formazione che milita nel girone H di serie D e con cui ha giocato 28 gare.

Lunga carriera anche per Gennaro Esposito, centravanti nato ad Avellino il 10/07/1984 e con un passato nelle giovanili del Napoli. Proprio con la maglia azzurra ha debuttato in B nella stagione 2002/2003, prima di disputare sei stagioni consecutive nel professionismo con le maglie di Cavese, Giugliano, Pro Vasto, Benevento, Cassino e Vigor Lamezia: circa 60 le presenze in C2 (condite da 11 marcature segnate) a cui si aggiungono le 3 gare disputate in C1, ancora con il Napoli, durante l’annata 2004/2005. Tra 2008 e 2009 la prima, breve parentesi in serie D, con Orvietana e Rieti, per un totale di 40 presenze complessive e 19 gol segnati, prima di tornare in C2 nel 2010, quando chiuderà il campionato con la maglia del Vico Equense (14 gare e 2 reti). Nella stagione seguente Esposito torna in D, categoria in cui resterà fino al dicembre 2015: Voluntas Spoleto, Turris, Casertana, Gelbison, Pomigliano, Torrecuso, Battipagliese, Città di Brindisi e Taranto le squadre con cui giocherà oltre 150 gare, segnando 55 gol. Poi, dal gennaio 2016 fino al termine della stagione 2017/2018, il centravanti milita in Eccellenza, prima con l’Herculaneum (14 presenze e 8 reti), poi con il Savoia, collezionando 48 gettoni di presenza in due anni e firmando 41 marcature. Nella scorsa stagione, infine, ben 17 i gol segnati in 30 partite con la maglia del Nola, formazione che ha militato nel girone H di serie D.