Messina, adesso sotto col mercato: si lavora per Zanini e Cocuzza

Gugliotta in conferenza: "Ieri riunione con Lucarelli, oggi faremo il punto con l'area tecnica". Stracuzzi conferma i nomi e la volontà di sfoltire una rosa troppo ampia
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 1546 volte
Messina, adesso sotto col mercato: si lavora per Zanini e Cocuzza

A margine della conferenza sull'ingresso in società dei nuovi soci, si è parlato anche della parte tecnica e del mercato in una stagione che, attualmente, vede il Messina tutt'altro che tranquillo in classifica: "I calciatori stanno bene a Messina e non è vero che vogliono andare via - ha affermato il presidente Natale Stracuzzi -, ma le società li chiamano con offerte importanti, loro vogliono rimanere ma di fronte a certe offerte è normale pensarci. Sul mercato opereremo con il gruppo che metterà liquidità". Il vice presidente Pietro Gugliotta, invece, ammettendo che in passato sono stati fatti errori di ingenuità ed inesperienza, ha precisato: "Ieri abbiamo avuto una riunione fiume con Lucarelli per capire cosa serve nella seconda metà di campionato per terminare distanti dalla zona playout. Ci ha chiesto 3-4 elementi e ci ha garantito che il campionato sarà lontano dagli spareggi come primo step. Oggi avremo una riunione con Leonardo e Cennicola per attivarci, vogliamo una salvezza tranquilla. Abbiamo una rosa ampia e stiamo lavorando per capire come alleggerirla: 30 giocatori sono un costo, la priorità richiesta dall'allenatore è anche lo smaltimento dei giocatori in più, che è anche un vantaggio economico".

Ancora, poi, Stracuzzi conferma qualche indiscrezione: "Con dieci giocatori e quindi dieci stipendi in meno possiamo prenderne tre buoni, forse anche con qualche scambio. C'è la possibilità che torni Cocuzza, ma stiamo lavorando più per Zanini". Infine, sull'imprenditore ragusano che potrebbe aggiungere liquidità: "C'è la volontà di far parte della società e affiancare il gruppo romano".