VERSIONE MOBILE
 
 Lunedì 20 Febbraio 2017
ALTRI SPORT

Calcio a 5, C2: Oliveri sei solo, bene la Siac, ko il Meriven

La decima giornata, ricca di scontri diretti, modifica sensibilmente una graduatoria comunque corta. Dietro risorge la Nike Club Giardini
06.12.2016 11:38 di Giovanni Sofia  articolo letto 186 volte
Città di Oliveri - Mortellito
Città di Oliveri - Mortellito

Con le prime sei tutte impegnate a scontrarsi fra di loro, era prevedibile che, la decima giornata del campionato di serie C2 girone C, portasse con sé degli stravolgimenti importanti all’interno classifica generale. E così è stato.

Il Città di Oliveri batte il Mortellito 6-4 e si erge solitario in vetta. Rimane, comunque, fiducioso il tecnico ospite e per nulla ridimensionato nelle ambizioni: “Abbiamo cominciato con un discreto ritmo andando subito in vantaggio meritatamente, e, per circa 20 minuti, abbiamo giocato molto bene. Poi, non siamo stati bravi su una palla inattiva e loro ne hanno approfittato. Subito dopo, in contropiede, realizzano il 2-1. Nel secondo tempo, a causa di 2 autogol, abbiamo perso un po' di lucidità, inserendo il quinto uomo cercavamo di riprendere la partita portandoci sul 5-3. Tuttavia, tra sfortuna e bravura del portiere avversario, non siamo riusciti ad accorciare. Alla fine il 6-4 è giusto, ma sono sereno perché, incontrando la prima in classifica, ho capito che non c'è la solita squadra "ammazza" campionato, piuttosto, un equilibrio tra 5/6 compagini di pari livello ed essendo ancora lungo il torneo, è tutto da decidere”.

Alla formazione di Leggio non riesce a rispondere il Meriven, falcidiato dalle assenze e, sconfitto 6-3 da una sorprendente Pgs Luce, brava, pur andando sotto per le marcature di Gitto e Accetta, a non mollare, dando luogo ad una rimonta di notevole spessore. Dapprima Bucca e Lauro riequilibrano la gara, successivamente Branca (2), Granata e Fiumara, rispondo al sigillo di Torre. Costa caro lo stop alla formazione di Massimiliano Fede, adesso scavalcata al secondo posto dalla Siac. La squadra di Jonathan Cento, piega 2-1 il Futsal Villafranca, replicando con Longone e Boccaccio all’iniziale acuto di Mendolia e, ora, è distante soltanto due lunghezze dal gradino più alto del podio. Getta timidamente uno sguardo ai quartieri nobili della generale, anche la Nike club Giardini, giunta al secondo successo di fila e rinvigorita dal cambio in panchina. Il 7-2, rifilato al Pompei, porta alla ribalta Intelisano, capace di gonfiare tre volte la rete, Rizzo e, Giuseppe, Antonio e Alessandro Puglisi.

In coda importanti sono le affermazioni di Akron Savoca, 8-7 su un Salina coriaceo e, Libertas Zaccagnini 8-5 contro la Nuova Rinascita Patti, grazie alla tripletta di Barbaro, ai due sigilli di Puglisi e alle marcature, singole, di Kamanaku e Cutroni. Pareggiando 4-4, infine, Montalbano e Real Merì non si tolgono dalle secce di una classifica sempre povera di punti e soddisfazioni.

RISULTATI

Akron Savoca-Salina 8-7

Città di Oliveri-Mortellito 6-4

Libertas Zaccagnini-Nuova Rinascita 8-5

Nike Club-Pompei 7-2

P. G. S. Luce-Meriven 6-3

Real Merì-Montalbano 4-4

Siac-Futsal Villafranca 2-1

CLASSIFICA: Città di Oliveri 26, Siac 24, Meriven 23, Mortellito 21, Futsal Villafranca 20, P. G. S. Luce 18, Nike Club 16, Pompei, Akron Savoca 10, Libertas Zaccagnini 9, Salina*, Montalbano 7, Nuova Rinascita 6, Real Merì* 2

*Una gara in meno


Altre notizie - Altri Sport
Altre notizie
 

GIRONE I: POKER DELLA SICULA LEONZIO, IL GELA AGGANCIA IL RENDE

Girone I: poker della Sicula Leonzio, il Gela aggancia il RendeAltra prova di forza della Sicula Leonzio che continua a collezionare successi e, con il 4-1 rifilato alla Sarnese, si conferma in vetta con 52 punti, +2 sulla Cavese e quattro lunghezze sull’Igea Virtus. I bianconeri conquistano la nona vittoria consecutiva con le reti ...

I RISULTATI DEL WEEK-END

I risultati del week-endQueste le squadre messinesi che scenderanno in campo nel weekend per disputare impegni ufficiali: LEGA PRO – Sabato...

ACR: UN DESERTO DA COLMARE. REGOLE, CHIAREZZA E RISPETTO DEI RUOLI

Acr: un deserto da colmare. Regole, chiarezza e rispetto dei ruoliMessina...perché proprio Messina? Franco Proto è diretto quando risponde: “E' un fatto di cuore e...

FOGGIA SHOW, MATERA AL TAPPETO. LECCE OK A REGGIO. FLOP CATANIA

Foggia show, Matera al tappeto. Lecce ok a Reggio. Flop CataniaIl Foggia strapazza il Matera e ottiene i tre punti nel match più importante di giornata. Allo Zaccheria è un...

CATANIA, POZZEBON: “RICONOSCENTE AL MESSINA. SE FACCIO GOL…”

Catania, Pozzebon: “Riconoscente al Messina. Se faccio gol…”All’85’ di Catania-Taranto una super parata d’istinto di Maurantonio ha negato il gol del successo a Demiro...
 
Lecce 55
 
Foggia 53
 
Matera 49
 
Juve Stabia 48
 
Virtus Francavilla 45
 
Cosenza 38
 
Unicusano Fondi 38*
 
Fidelis Andria 37
 
Catania 36*
 
Casertana 36*
 
Siracusa 35
 
Paganese 30
 
Monopoli 29
 
Messina 27
 
Taranto 25
 
Catanzaro 24
 
Akragas 24
 
Reggina 23
 
Vibonese 19
 
Melfi 17*
Penalizzazioni
 
Casertana -2
 
Catania -7
 
Melfi -1
 
Unicusano Fondi -1

   Messina Nel Pallone Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI