Melfi, Silvestri: "Ringrazio i tifosi del Messina, mi hanno emozionato!"

 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 961 volte
Melfi, Silvestri: "Ringrazio i tifosi del Messina, mi hanno emozionato!"

Con un sentito post sulla propria pagina facebook, Luigi Silvestri ha voluto esprimere tutto il proprio affetto nei confronti dei tifosi del Messina che lo hanno accolto con un lungo applauso in occasione del suo ritorno al San Filippo con il Melfi. L’ex difensore biancoscudato si era presentato anche in sala stampa, ma dopo due interviste con colleghi di altre testate, è stato rimandato negli spogliatoi dall’addetto stampa lucano poiché l’unico deputato a parlare era mister Ugolotti. Una decisione severa nei confronti di un giovane atleta che voleva solo ringraziare una piazza e una tifoseria cui è molto legato.

Il messaggio di Luigi Silvestri:

Che dire, ho vissuto con ansia il pregara non sapendo come avrebbe reagito il pubblico, i tifosi. Avevo saputo dai miei ex compagni che al loro ritorno qui hanno preso solo fischi per l’annata negativa dell’anno precedente e quindi ancor di più l’ansia saliva! Entrando in campo sento un ragazzino chiamarmi e salutarmi per primo mi giro e vedo tutta la curva applaudirmi,chiamarmi, salutarmi come se fossi ancora un giocatore del Messina! I primi 10 minuti ero totalmente distratto dalla partita e stavo cercando di realizzare quello che mi era appena accaduto: a soli 23 anni quindi la giovane età sono riuscito a fare qualcosa di positivo e lasciare un ricordo di me prima come persona e poi come calciatore a queste persone e questi tifosi. Queste, signore e signori, sono le soddisfazioni della vita per un calciatore, questo non era un sogno era la pura realtà! GRAZIE! Io difficilmente mi emoziono, oggi mi sono emozionato come non mi era mai capitato in vita mia! A presto MESSINA. #‎casadolcecasa