1^-Rodì Milici, i primi volti nuovi sono Domenico Milone ed Enrico Garofalo

Garofalo è un'esperto difensore di 31 anni, mente Milone è un attaccante juniores di 17 anni. Il club, inoltre, ha confermato 11 giocatori della scorsa stagione
09.07.2018 15:46 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 626 volte
Enrico Garofalo
Enrico Garofalo

Primi due rinforzi per il Rodì Milici del nuovo allenatore Natale Presti che ha ingaggiato un difensore e un attaccante.

Nel reparto arretrato ecco Enrico Garofalo, 31 anni barcellonese, che, nonostante le tante richieste, ha scelto di giocare in maglia rossoblù convinto dal progetto del club. Carisma, grinta e innato vizio del gol grazie alla sua specialità, il colpo di testa, sono le qualità del neo difensore del Rodì che, in carriera, dopo i settori giovanili di Promosport e Igea Virtus, ha giocato con  Torregrotta, Borgatese, Fondachelli, Virtus Milazzo, Pro Tonnarella e, nell'ultima stagione, con Milazzo Academy e Pro Mende.

In attacco, invece, la società rossoblù ha tesserato Domenico Milone, 17 anni, anche lui barcellonese ma con forti origini milicesi. Cresciuto nel settore giovanile del Sant'Antonino, arriva alla corte di mister Presti un promettente juniores che fa della velocità e della prestanza fisica i suoi punti di forza. 

In precedenza, infine, il Rodì Milici aveva già annunciato le conferme di 11 calciatori che, quindi, continueranno a vestire la maglia rossoblù: si tratta di Salvatore Torre, Francesco Trifilò, Riccardo Aliberti, David Chillemi, Lucas Fazio, Stefano Barresi, Andrea Trifirò, Davide Campo, Salvatore Cicero, Manuel Calabrò e Gabriele Torre.