3^-Barcellona P.G.: è festa per San Mauro Castelverde e Tortorici

I palermitani vincono il campionato e volano in Seconda, i messinesi promossi direttamente senza play-off grazie al distacco (+11) sul terzo posto
 di Davide Billa  articolo letto 240 volte
3^-Barcellona P.G.: è festa per San Mauro Castelverde e Tortorici

Doppia festa nel campionato barcellonese di Terza categoria con San Mauro Castelverde e Tortorici che, nella 22^ e ultima giornata, brindano alla promozione in Seconda categoria: 49 punti e primo posto per i palermitani, uno in meno per i messinesi, secondi ma promossi grazie all’ampio vantaggio sul terzo posto che, di fatto, cancella i play-off.

La promozione della capolista arriva nel modo più facile: il San Mauro, infatti, non deve neanche giocare l’ultimo match stagionale e incamera tre punti a tavolino per la mancata presentazione della Nuova Oliveri, che rinuncia all’ultima trasferta di campionato. Dopo la vana attesa, il triplice fischio dell’arbitro, Fazio di Barcellona P.G., sancisce il meritato salto di categoria di Vecchio e compagni, che coronano così una stagione vissuta quasi sempre al comando, con 15 successi, 4 pari e appena una sconfitta, il secondo miglior attacco del girone (57 gol) e la miglior difesa (13 reti subite).

Il Tortorici del presidente-giocatore Andrea Vitanza, invece, conquista gli ultimi tre fondamentali punti imponendosi con autorità (1-4) sul campo del Thea Calcio Acquedolci, che vale anche l’ottavo successo consecutivo. Una striscia positiva che si conclude nel migliore dei modi e in un match sempre in mano agli ospiti: Pintagro e Arcodia, infatti, mettono in discesa la gara nella prima frazione, Vitanza e ancora Pintagro firmano il poker prima del gol della bandiera acquedolcese con Ridolfo che non rovina la festa del Tortorici e, anzi, consolida il secondo posto portandosi a +11 sul Caronia. 15 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte sono i numeri della squadra di mister Favazzo che chiude la stagione con il miglior attacco con 61 reti e la seconda difesa del girone (18 subite).

Resta solo tanta delusione per le altre formazioni, che non potranno neanche disputare i play-off: su tutte il Caronia che, dopo un ottimo avvio di stagione, ha perso terreno e anche il 3-2 nell’ultima trasferta contro il Tusa è una magra consolazione. I locali passano in vantaggio con Votrico, Lax e Agliozzo ribaltano il punteggio prima del nuovo pari di Giardina; quindi, nel finale, Fonte regala una vittoria che serve solo a confermare un pur prestigioso terzo posto con 38 punti.

Alle spalle di Cupane e compagni, a -1, il Città di Mistretta, che regola 5-1 il Longi, che si congeda con la seconda sconfitta consecutiva: gli amastratini iniziano subito bene e colpiscono con Lentini e Maniaci, quindi accorcia Miceli, ma La Via e altre due reti di Maniaci permettono al Città di Mistretta di chiudere il campionato con il quarto risultato utile consecutivo. 

Infine, il quarto successo esterno di giornata porta la firma del Green Tusa, che si impone 6-1 in casa del Mirto e, approfittando del turno di riposo del Novara, si prende la sesta posizione: i gialloverdi non hanno problemi a superare il fanalino di coda (a segno con Randazzo) e lo travolgono con la doppietta di Castagna e le marcature di Santi Miceli, Ventimiglia, Natoli e Di Gangi.

Risultati 22^ giornata

Longi-Città di Mistretta 1-5
Mirto-Green Tusa 1-6
San Mauro Castelverde-Nuova Oliveri 3-0 (mancata presentazione squadra ospite)
Thea Calcio Acquedolci-Tortorici 1-4
Tusa-Caronia 2-3

CLASSIFICA: San Mauro Castelverde 49; Tortorici 48; Caronia 38; Città di Mistretta 37; Thea Calcio Acquedolci 32; Green Tusa 29 (-1); Novara 28; Longi 18; Nuova Oliveri (-1); Tusa 14; Mirto 4 (-1).
San Mauro Castelverde e Tortorici promosse in Seconda categoria