Girone I: vittorie play-off per Rende, Sicula Leonzio e Gela. Rallenta la Turris

L'Igea allunga ma la Cavese deve recuperare la gara contro la Palmese. Rinviata anche Sancataldese-Castrovillari
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 355 volte
Gela-Pomigliano
Gela-Pomigliano

Nella prima giornata di ritorno del Girone I di Serie D la capolista Igea Virtus del tecnico Giuseppe Raffaele supera in casa la Sarnese con il risultato di 2-1 e vola a quota 41 punti in graduatoria.
Allo stadio comunale "D'Alcontres-Barone" di Barcellona P.G i giallorossi sono passati in vantaggio nella ripresa con il rientrante Filippo Crinò che ha aperto le danze dopo cinque minuti dal suo ingresso in campo. Ha raddoppiato i conti il bomber italo-argentino Facundo Lescano, prima della rete di Calemme che ha riaperto il match a cinque minuti dal termine.
Grazie a questo successo il team barcellonese vola in classifica con sei lunghezze di vantaggio sulla Cavese che ha, però, una gara da recuperare, in quanto è stata rinviata la partita contro la Palmese a causa delle avverse condizioni meteorologiche.
Rinviata anche la gara tra Sancataldese e Castrovillari. Entrambe le partite si disputeranno mercoledì 18 gennaio.
Il Due Torri, invece, non si è presentato a Lentini, con la Sicula Leonzio che ha dunque ottenuto i tre punti a tavolino.
Club pirainese alla seconda rinuncia consecutiva ed ormai ad un passo dal fallimento, dopo aver rinunciato anche al proseguimento del torneo Juniores senza una società al timone.

Importante vittoria del Rende che ha superato in casa il Roccella con il netto risultato di 4-1 in un derby calabrese a senso unico: per i padroni di casa a segno Modesto con una doppietta, Vivacqua e l'argentino Actis Goretta. Gol della bandiera realizzato da Coluccio per gli ospiti.
Netta e schiacciante vittoria del Gela, che ha battuto in casa il Pomigliano con il punteggio di 3-0. Successo fondamentale in ottica play-off per i siciliani che si sono imposti grazie alle reti di Montalbano, Bonaffini e Nassi.
Termina a reti bianche il derby campano tra Aversa Normanna e Frattese: uno 0-0 senza grandi emozioni.
Il Gladiator ha superato in casa, a fatica, il fanalino di coda Sersale, che ha mostrato segni di ripresa, rinfrancato anche dall'innesto dell'ex centrocampista del Due Torri Giulio Puntoriere. I campani si sono imposti con il risultato di 2-1: Pastore e Pontillo a segno per i campani, Paviglianiti per i calabresi.
1-1, infine, tra Turris e Gragnano: ospiti in vantaggio con Martone, prima del pareggio dei padroni di casa con Varriale.
Domenica prossima l'Igea Virtus del mister Raffaele farà visita alla Cavese in uno scontro diretto ad alta quota che si preannuncia dalle mille emozioni.

1^ giornata di ritorno
Aversa Normanna - Frattese 0-0
Città di Gela - Pomigliano 3-0
Gladiator - Sersale 2-1
Igea Virtus - Sarnese 2-1
Palmese - Cavese - Rinviata
Rende - Roccella 4-1
Sancataldese - Castrovillari - Rinviata
Sicula Leonzio - Due Torri 3-0 a tavolino (per rinuncia della squadra ospite)
Turris - Città di Gragnano 1-1

CLASSIFICA: Igea Virtus 41; Cavese° 35; Rende, Sicula Leonzio 34; Gela 31; Pomigliano 29; Gladiator, Turris 27; Frattese 26; Sancataldese°, Palmese° 23; Aversa 21; Gragnano 19; Roccella, Sarnese 17; Castrovillari° 12; Due Torri*; Sersale 5

*Due Torri penalizzato di sette punti
° una gara in meno