Acireale e Football Club vincono all'esordio. Licata e Sant'Agata ko

Gli acesi superano il Rende nel big match di giornata, mentre l'Fc rimonta il San Luca. Giallobù ko con il Marina di Ragusa, mentre Pasquale Ferrara inizia con un ko a Biancavilla. Pari e rimpianti per l'Acr Messina. Ok Gelbison, Paternò e Rotonda
27.09.2020 18:00 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
La festa del Biancavilla
© foto di ph.Asd Calcio Biancavilla 1990
La festa del Biancavilla

Solo Acireale e Football Club Messina, tra le favorite alla vittoria finale, brindano al successo nella prima giornata del Girone I di Serie D. L’Acr Messina, invece, pareggia in rimonta a Cittanova, ma con un grande carico di rimpianti, mentre il Licata cede l’intera posta in palio al Marina di Ragusa.

Al Tupparello, l’Acireale si aggiudica il match clou di giornata superando 3-1 il Rende: apre il conto Rizzo su rigore, pareggia Boito, ma il solito capitan Savanarola regala il nuovo vantaggio agli acesi. Poi tocca all’ex Acr Rossetti chiudere il conto. Vittoria con il brivido per il Football Club Messina che al San Filippo va sotto con la matricola San Luca a causa del gol di Pitto al 56’, ma ribalta tutto nel breve volgere di tredici minuti con Palma e il rigore di Coria.

Acr Messina caparbio, ma sciupone quello che torna da Cittanova con un 2-2: al doppio di vantaggio di Crucitti e Dorato, risponde Foggia con una doppietta. Nella ripresa i biancoscudati non puniscono la doppia inferiorità numerica dei calabresi per le espulsioni di Fiumara e Rizzo. Di misura, invece, la sconfitta del Licata sul campo del Marina di Ragusa che si impone 1-0 con la rete di Retucci.

Scoppiettante la sfida del Raiti tra Biancavilla e Città di Sant’Agata con i padroni di casa che si impongono con un pirotecnico 4-3. I ragazzi di Ferrara vanno in vantaggio tre volte con Cicirello (doppietta) e Perkovic, ma sono raggiunti prima da Viglianisi e poi dalla doppietta di Randis. Nel finale sigillo definitivo a opera di Rabbeni, uno degli ultimi tesserati in casa Biancavilla. Tra le formazioni della provincia di Catania, brinda anche il Paternò che passa 2-0 a Roccella con i gol di La Piana e Guarnera.

Il Rotonda torna in Serie D con un roboante 3-0 ai danni del Troina confezionato dalla doppietta di Diop e dal gol di Formicola. Vittoria in rimonta anche per la Gelbison che nel derby campano va sotto due reti con il Santa Maria Cilento (autogol di Montuori e rigore di Maggio), ma poi si impone 3-2 con Mattia Gagliardi, Uliano dal dischetto e Tedesco.

Chiude il quadro l’1-1 tra Castrovillari e Dattilo: matricola siciliana in vantaggio con il penalty di Testa, ma i rossoneri agguantano il pari con Corado.

La prima giornata:
Acireale-Rende 3-1
Biancavilla-Città di Sant’Agata 4-3
Castrovillari-Dattilo 1-1
Cittanovese-Acr Messina 2-2
Fc Messina-San Luca 2-1
Gelbison-Santa Maria Cilento 3-2
Marina di Ragusa-Licata 1-0
Roccella-Paternò 0-2
Rotonda-Troina 3-0

Clicca qui per visualizzare la classifica