Il Messina di scena al "Mazzola": scontro diretto con la Sancataldese

Mister Biagioni ha convocato 21 giocatori, tra cui i nuovi Aldrovandi, Amadio e Selvaggio, ma dovrebbe confermare l'undici che ha affrontato il Roccella, ad eccezione dello squalificato Arcidiacono
15.12.2018 16:12 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Cocimano in azione
Cocimano in azione

Campeggia la scritta "Lavori in corso" sul Messina che, domani alle 14.30, sarà ospite della Sancataldese. In piena rivoluzione causa mercato, la società del presidente Sciotto è attesa da una gara che, a prescindere dalle condizioni extra campo, è da vincere per provare a dare un senso al girone di ritorno. 
Senza lo squalificato Arcidiacono, mister Biagioni dovrà pensare a come trovare soluzione al mal di gol in avanti, in attesa che il neo arrivato Baldé sia pronto a scendere in campo.

La sfida del "Valentino Mazzola", ultima trasferta del 2018, precede due impegni consecutivi in casa per i giallorossi che, mercoledì, ospiteranno il Castrovillari, sperando che il terzo tentativo sia quello giusto, e domenica il Rotonda.
L'obiettivo è iniziare la settimana nel migliore dei modi ma di fronte ci sarà una squadra reduce da due ko consecutivi e dal cambio di allenatore: dopo le dimissioni di Mascara, il club nisseno ha affidato la panchina al secondo Juan Manuel Milanesio.

Per quanto riguarda, invece, la formazione dell'Acr Messina, difficile pensare che Biagioni modifichi l'undici base, ad eccezione di Arcidiacono. Troppo pochi i giorni di ambientamento per i nuovi arrivati e, quindi, si va verso la conferma della squadra vista contro Nocerina e Roccella. Lourencon in porta, difesa a quatto con Biondi, Zappalà, Ba e Barbera, in mezzo Traditi, Genevier e Janse e, in attacco, Catalano, Tedesco e Cocimano al posto di Arcidiacono.

I convocati:
Portieri: Jairo Lourencon, Federico Meo, Cristiano Ragone. 
Difensori: Nicola Aldrovandi, Siny Ba, Francesco Barbera, Fabrizio Ferrante, Victor Lundqvist, Giuseppe Zappalà.
Centrocampisti: Nicola Amadio, Kevin Biondi, Fabio Bossa, Jens Janse, Salvatore Cocimano, Gael Genevier, Andrea Selvaggio, Loris Traditi. 
Attaccanti: Biagio Carini, Giovanni Catalano, Giuseppe Tedesco.

Probabile formazione:
Lourencon; Biondi, Ba, Zappalà, Barbera; Janse, Genevier, Traditi; Catalano, Tedesco, Cocimano