Messina-Palmese a Munerati di Rovigo. Di Graci di Como per Vibonese-Igea Virtus

13.04.2018 10:06 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 127 volte
Messina-Palmese a Munerati di Rovigo. Di Graci di Como per Vibonese-Igea Virtus

Un Messina senza più particolari obiettivi di classifica, ma con un sesto posto ancora alla portata (-3 dal Gela), torna al “Franco Scoglio” per sfidare la Palmese che, a quota 30, apre la zona play-out. I giallorossi, in serie utile da quattro gare (due vittorie e due pari), ricevono la formazione calabrese reduce da due ko consecutivi: dirigerà l’incontro Alessandro Munerati della sezione di Rovigo, coadiuvato da Fabrizio Almanza e Federico Fratello, entrambi della sezione di Latina. 
Il fischietto veneto ha già incrociato il Messina nel match interno contro il Gela: alla quarta giornata fu 1-1 con le reti, entrambe dal dischetto, di Cocuzza per i giallorossi e, in pieno recupero, di Bonanno per i biancoazzurri.

Obiettivo quarto posto, invece, per l’Igea Virtus che, reduce da due stop consecutivi, si recherà al “Luigi Razza” contro la Vibonese, prima della classe con Nocerina e Troina. 
Sarà, quindi, un match dal peso specifico importante per la classifica. Terna lombarda per la sfida tra calabresi e siciliani e composta dall’arbitro Alessandro Di Graci della sezione di Como e dagli assistenti Ivano Agostino della sezione di Sesto San Giovanni e Dario D'Onofrio della sezione di Busto Arsizio.

Gli arbitri della 31^ giornata
Ercolanese-Palazzolo: Cattaneo di Civitavecchia; Pressato e Cerilli di Latina 
Acireale-Paceco: Casalini di Pontedera; Arena di Roma 1 e D'Ascanio di Roma 2 
Acr Messina-Palmese: Munerati di Rovigo; Almanza e Fratello di Latina 
Cittanovese-Nocerina: Giordano di Novara; Allocco di Bra e Palmigiano di Ostia Lido 
Gela-Portici: Falasca di Pescara; Centrone di Molfetta e Fissore di Nichelino 
Gelbison-Isola Capo Rizzuto: Gobbato di Basso Friuli; Pavone di Sesto San Giovanni e Matera di Lecce
Roccella-Ebolitana: Belfiore di Parma; Lombardo di Aosta e Cubicciotti di Nichelino 
Troina-Sancataldese: Panettella di Bari; Donato di Pistoia e Lencioni di Lucca 
Vibonese-Igea Virtus: Di Graci di Como; Agostino di Sesto San Giovanni e D'Onofrio di Busto Arsizio