C’è nuovamente una coppia al comando del girone C. Il Real Rocchenere è costretto al pari e la Nuova Peloro ne approfitta. I rosanero impattano 1-1 sul campo del Real Rometta che, dopo il vantaggio ospite di Aloisi, strappano un punto prezioso con Previti. I gialloneri, invece, vanno sotto contro il Città di Pettineo, con gol di Grillo, ma rimontano con Milici e Rosario Rizzo, fissando il 2-1 che vale l’aggancio a quota 36. +3 sul Pollina Finale, che ha osservato un turno di riposo e, al momento, +10 sul Vigliatore. Vittoria in rimonta anche per i giallorossi in casa del Don Peppino Cutropia: mamertini in dieci (rosso ad Andaloro) ma avanti con Giuseppe Conte; replica subito Francesco Torre e, nella ripresa, la squadra di mister Grasso si prende i tre punti con Paolo Costa e il rigore di Antonio Torre che valgono l’1-3. A chiudere la griglia play-off la Juvenilia, al quinto risultato utile consecutivo: sul campo dell’Alcara il 3-0 porta le firme di Bonamonte (doppietta) e Galletta
Colpo salvezza del Provinciale, che ottiene l’unica vittoria interna del turno e supera 2-1 il Ficarra: i rossoneri vanno sul doppio vantaggio già nel primo tempo con Antonio Nunnari e La Valle, mentre nella ripresa gli ospiti accorciano con Germanà. Infine, in parità Vivi Don Bosco-Fitalese: ospiti avanti con Fazio, ma i locali fissano l’1-1 con Conteh e accorciano dalle rivali per la salvezza diretta.

GIRONE C - 15^ giornata
Rometta Marea-Real Rocchenere 1-1
Don Peppino Cutropia-Vigliatore 1-3
Alcara-Juvenilia 0-3
Città di Pettineo-Nuova Peloro 1-2
Provinciale-Ficarra 2-1
Vivi Don Bosco-Fitalese 1-1
Riposa: Pollina Finale  

Classifica: Real Rocchenere 36, Nuova Peloro 36, Pollina Finale* 33, Vigliatore 26, Juvenilia 23, Don Peppino Cutropia 17, Rometta Marea* 17, Fitalese 16, Provinciale 15, Ficarra 12, Alcara 10, Città di Pettineo 9, Vivi Don Bosco 8
*ha osservato il turno di riposo

Lo scontro al vertice del girone D si chiude in parità. Il Città di Santa Teresa, due volte in vantaggio con De Salvo (rigore) e Muzio, viene ripreso due volte dalla Crisas Assoro, che risponde, prima, con Scordo (rigore) e poi con Pirronitto. 2-2 il finale che costringe i rossoneri al pari casalingo (seconda gara senza vittorie), ma restano in vetta con 32 punti e 6 di vantaggio sugli avversari.
In terza piazza il Città di Francavilla, che passa 1-0 in casa dello Sporting Fiumefreddo con il gol di Rigano. Segue la Virtus Etna, vittoriosa 3-1 sul campo dell’Agira: La Piana e Contarino siglano il doppio vantaggio ospite, poi accorcia Ivymbor, ma Forzisi chiude i conti. Successo interno anche per il Città di Mascali, che si isola al quinto posto dopo il 2-0 sul Lagoreal con Sgroi e Trignano..
In coda, invece, balzi in avanti dello Zafferana, batte 2-0 (Coco e Urso) e scavalca il Giardini Naxos, e del Castiglione di Sicilia che, invece, con Garofalo, supera 1-0 la Giovanile Mascali.

GIRONE D - 13^ giornata
Agira-Virtus Etna 1-3
Zafferana-Giardini Naxos 2-0
Castiglione di Sicilia-Giovanile Mascali 1-0
Città di Mascali-Lagoreal 2-0
Città di Santa Teresa-Crisas Assoro 2-2
Sporting Fiumefreddo-Città di Francavilla 0-1       

Classifica: Città di Santa Teresa 32, Crisas Assoro 26, Città di Francavilla 24, Virtus Etna 23, Città di Mascali 22, Agira 19, Castiglione di Sicilia 18, Zafferana 17, Giardini Naxos 16, Lagoreal 14, Giovanile Mascali 7, Sporting Fiumefreddo 7
 

Sezione: Le categorie / Data: Lun 16 gennaio 2023 alle 10:48
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
vedi letture
Print