Calcio a 5, C2: va al Pompei il derby con la Pgs Luce. La decide Gennaro

Partita equilibrata con leggero predominio ospite e conduzione oculata dei padroni di casa. La sfida si decide alla fine
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 268 volte
Pgs Luce
Pgs Luce

Derby sfortunato per la Pgs Luce che esce sconfitto contro il Pompei. La squadra di casa, già dal fischio d'inizio inizia a pressare a tutto campo, mettendo in grosse difficoltà la squadra ospite, che tutto sommato lascia pochi spazi di manovra agli avversari, riuscendo in alcuni momenti, per cali di concentrazione del Pompei, ad andare a concludere in porta, trovando preparato il portiere Modica. Ci provano Pannuccio, Granata, Branca e Lauro, che colpisce anche un legno, ma il risultato rimane inchiodato sullo 0-0. La Pgs Luce ha un ottimo giro palla ma il Pompei al primo errore in uscita dal pressing con un bellissimo triangolo Amodeo-Macri-Amodeo punisce la difesa avversaria, lasciando completamente spiazzato il portiere Fiumara.

La Pgs Luce cerca più volte il gol del pareggio anche con l'utilizzo del portiere di movimento trovando sempre pronta la squadra di casa. Mister Golinelli conoscendo bene i suoi, in settimana aveva preparato in maniera perfetta la partita, predisponendo una difesa a zona all'altezza dei dodici metri per ripartire in contropiede, in previsione del gioco con il portiere di movimento attuato dalla Pgs. Una distrazione della difesa fa sì che Costa, trovandosi solo sul secondo palo, sigli il gol del pareggio su assist di Bucca. La partita continua sugli stessi ritmi, quando ha palla la Pgs Luce, il Pompei si chiude a zona e prova a ripartire. In fase di non possesso invece pressa alta.

I ragazzi di mister Fazio non si arrendono e continuano a girare palla con il portiere di movimento, cercando un buco che però il quintetto di Golinelli non concedono. La partita sembra concludersi in pareggio quando Gennaro su una punizione dai dodici metri trafigge Fiumara con una sassata e il Pompei si riporta in vantaggio e riesce poi a difenderlo per il 2-1 finale.