1^-Il punto sui gironi messinesi: risultati, classifiche e marcatori

Tanti rinvii nella prima giornata di ritorno e del nuovo anno: larghi successi per Treesse Brolo e Virtu Milazzo; colpo esterno del Città di Villafranca
 di Davide Billa  articolo letto 553 volte
De Tommasi e Sottile
De Tommasi e Sottile

Poche partite e quadro completo che si avrà solo mercoledì 11, quando – come stabilito dalla Lega – si recupereranno le gare rinviate per il maltempo. In Prima categoria, il week end post natalizio è stato, quindi, condizionato dalla neve che non ha permesso il regolare svolgimento della prima giornata di ritorno.

Nel girone B niente big-match d’alta classifica tra Stefanese e Bagheria, così come non si sono giocate Cefalù-Sfarandina, San Fratello-Acquedolci e Umbertina-Città di Rocca. Solo tre i match disputati: successo importante per il Real Campofelice, che supera 2-1 la Folgore S.Agata (sulla cui panchina è tornato mister Biagio Tomasi) e, in attesa dei recuperi, si prende il quinto posto in zona  play-off. A decidere la gara la doppietta (un gol per tempo) di Porcello, che rende inutile il momentaneo pari su rigore di Oliviero.
In zona salvezza, pari esterno, ma che serve a poco, per il San Basilio che, con Denis Serio, riesce a strappare l’1-1 sul campo del Borgo Nuovo (vantaggio di D’Arrigo), che si tira momentaneamente fuori dalla zona play-out, mentre i gialloblù restano in penultima posizione. Cinque squilli, invece, per la Treesse Brolo che batte e scavalca il Calcio Rangers: un netto 5-0 firmato da Sirna, Rizzo, Caprino, Castrovinci e Smiriglia.

GIRONE B
Borgo Nuovo-San Basilio 1-1
Cefalù-Sfarandina - Rinviata all'11/1
Real Campofelice-Folgore S.Agata 2-1
Stefanese-Bagheria Città delle Ville - Rinviata all'11/1
Treesse Calcio Brolo-Calcio Rangers 1986 5-0
San Fratello-Nuova Pol. Acquedolci - Rinviata all'11/1
Umbertina-Città di Rocca - Rinviata all'11/1
CLASSIFICA: Bagheria Città delle Ville* 32; Cefalù* 28; Stefanese* 27; Acquedolci* 23; Real Campofelice 21; San Fratello 19; Sfarandina*, Folgore S.Agata 16; Borgo Nuovo 15; Treesse Brolo 14; Calcio Rangers, Città di Rocca* 13;  San Basilio 11; Umbertina* 10.
*una gara in meno

Nel girone C il nuovo anno si apre con appena due gare giocate: rinviate a mercoledì 11 le sfide di Gioiosa, Saponara e Falcone, si deve scendere fino al quarto posto in classifica per trovare la prima formazione impegnata nel fine settimana, la Virtus Milazzo. Un largo 5-0 che, però, matura solo nella ripresa, con i mamertini che sbloccano il punteggio al 55’ con Valeriani, quindi dilagano Leto (70’), De Gaetano (75’), ancora Valeriani (85’) e Feltrin (90’). Nell’altro match di giornata, impresa della Duilia 81, che compie un importante passo verso la salvezza diretta con il 2-0 rifilato a domicilio alla Nuova Rinascita, affondata dalla doppietta (un gol per tempo) di Torre. I pattesi perdono l’occasione di insediarsi in zona play-off, mentre i mamertini riducono il gap dalle avversarie.

GIRONE C
Furnari-Aquila - Rinviata all'11/1
Or.Sa.-Pro Mende - Rinviata all'11/1
Polisportiva Gioiosa-Pro Tonnarella - Rinviata
Saponara-Nuova Azzurra - Rinviata all'11/1
Virtus Milazzo-Gualtierese 5-0
Nuova Rinascita-Duilia 81 0-2
Montangnareale-Pro Falcone - Rinviata all'11/1
CLASSIFICA: Pol. Gioiosa 32; Saponara 27; Pro Falcone, Virtus Milazzo* 22; Or.Sa., Pro Tonnarella 20; Nuova Rinascita 19; Aquila 18; Montagnareale 17; Duilia 81, Gualtierese* 16; Pro Mende 14; Furnari 7; Nuova Azzurra 2
*una gara in più

Sono ben 4, invece, le gare disputate nel girone D, anche se, nella parte alta della classifica gioca, e vince, solo la Libertas Real Aci: in attesa dei recuperi (anche in questo caso mercoledì 11), gli acesi si impongono 2-0 sul Pompei con la doppietta di Donzuso e si isolano al secondo posto, mentre i messinesi restano in zona play-out. Si chiude a reti inviolate la scontro diretto per la zona play-off tra Valdinisi e Russo Sebastiano, così come la Robur non riesce ad andare oltre l’1-1 casalingo contro un buon F24 Messina: al vantaggio di Merlino, gli ospiti rispondono, nella ripresa, con Coppolino.
In coda, l’impresa di giornata porta la firma del Città di Villafranca che, al “Bonanno”, si regala un inizio d’anno con i botti: i tirrenici, infatti, piegano 4-1 lo Sporting Club Messina che, nonostante il vantaggio su autore Tricomi, subisce il ritorno degli ospiti che ribaltano il risultato con Capilli, la doppietta di Amendolia e il sigillo finale di Sottile. La squadra di Molonia perde così l’occasione di tirarsi fuori dalla zona play-out, mentre il Città di Villafranca può sperare di migliorare l’attuale penultimo posto in classifica.

GIRONE D
Atletico Messina-Atletico Francavilla - Non disputata
Sporting Club Messina-Città di Villafranca 1-4
Piedimonte Etneo-F.C. Paternese - Rinviata
Robur-F24 Messina 1-1
Atletico Fiumefreddo-S-Alessio - Rinviata
Libertas Aci Real-Pompei 2-0
Valdinisi-Russo Sebastiano Calcio 0-0
CLASSIFICA: Atletico Fiumefreddo* 31; Libertas Aci Real 29; F.C. Paternese* 28; Robur, Valdinisi 23; Piedimonte Etneo** 21; Russo Sebastiano Calcio*, Atletico Messina* 19; F24 Messina 18; Sporting Club Messina 16; Pompei 13; S.Alessio* 8; Città di Villafranca 7; Atletico Francavilla* 3. 
*gare in meno

Nella foto Nino De Tommasi (Sporting Club Messina) e Renato Sottile (Città di Villafranca)