1^-Pompei ko anche con il Pisano: salvezza sempre più difficile

Al Bonanno finisce 1-3 e i rosanero inguaiano i messinesi: lo spettro della Seconda categoria è sempre più vicino. Dopo il botta e risposta tra Sciacca e Busà, decide la gara la doppietta di Pane
10.03.2018 15:01 di Elisagiusi Celestini  articolo letto 817 volte
1^-Pompei ko anche con il Pisano: salvezza sempre più difficile

Reduce dal successo contro il Piedimonte Etneo, prima sul campo poi assegnato dal giudice sportivo, il Pompei torna al “Bonanno” per affrontare il Pisano. La squadra messinese, a -6 dalla salvezza e proprio dagli avversari, cercheranno di sfruttare il fattore campo per accorciare le distanze e riaccendere le speranze e il finale di stagione. Per gli etnei, invece, potrebbe essere la gara della svolta dopo cinque sconfitte consecutive.

La cronaca
Primo tempo
: Inizia la gara al Bonanno. Al 7' la  prima occasione della gara è per il Pisano con una punizione battuta da Pistarà, sulla quale arriva Alessandro Sciacca che trova la deviazione di testa, ma Patti para agevolmente. Al 15' buona opportunità per il Pompei: affondo sulla fascia e passaggio e filtrante per Boncordo che non riesce a impensierire il portiere ospite. Al 23' vantaggio del Pisano: Alessandro Sciacca batte una punizione, Patti non trattiene in un primo tempo e la palla secondo l'arbitro varca la linea di porta. 0-1, ma al 26' arriva il pareggio del Pompei: Boncordo dalla fascia scarica per Busà che trova la deviazione vincente. Al 38' ci prova Boncordo dalla distanza ma il tiro finisce alle stelle. Niente da fare. Al 41' il Pisano si riporta in vantaggio con Pane che prova la botta dalla distanza e trova la rete dell'1-2. Dopo due minuti di recupero, termina la prima frazione di gioco al Bonanno con il Pisano in vantaggio e il Pompei che cerca di stare in partita per provare a  pareggiare i conti nella ripresa.

Secondo tempo: Si riparte con Idotta al posto di Bonasera e con Nocera per Patti: Boncordo torna a giocare tra i pali. All' 11' occasione per il Pisano con Samperi che solo davanti al portiere calcia, ma il tiro viene deviato. Arrivati al 20' della ripresa la gara prosegue su ritmi molto blandi. Le due squadre non riescono a trovare il bandolo della matassa e le azioni risultano quasi inesistenti. Al 31' tris del Pisano, con Pane che trova la doppietta personale risolvendo una mischia in area che il Pompei non era riuscito a risolvere. Al 36' ci prova Molonia da dentro l'area, ma il tiro viene ribattuto da Daniele Sciacca. Dopo cinque minuti di recupero termina la gara al Bonanno: il Pisano  ttiene una vittoria importante per il morale e per la classifica, mentre il Pompei con questa ennesima sconfitta vede allontanarsi ancora di più le speranze di salvezza diretta.

Pompei-Pisano 1-3
Marcatori
: 23' pt A. Sciacca, 26' pt Busà (Po), 41' pt e 31' st Pane

Pompei: Patti (1' st Nocera), Privitera, Spuria, Lo Surdo, D'Agostino, Vento (14' st Scotto), Lattieri, Busà (28' pt Bonasera, 1' st Idotta), Boncordo, Tuttobene (14' st Fanara), Molonia. A disposizione: Fumia. Allenatore: Roberto Tuttobene.

Pisano: D. Sciacca, Currò, Di Stefano, Torrisi, A. Sciacca, Fichera, Quattrocchi, Pane, Todaro, Pistarà, Samperi. A disposizione: Samuele, Tutino, Scordo, Mammino, Ferrone. Allenatore: Giuseppe Pistarà.

Arbitro: Gulisano di Acireale
Ammoniti: Patti (Po), Fichera (Pi), Quattrocchi (Pi), Pistarà (Pi), Todaro (Pi), Privitera (Po), Idotta (Po)