3^-La Young People Power sale in zona play-off: 1-0 sul Novara

Di Blasi firma la rete dei sampietrini che tornano al successo dopo cinque turni e salgono in quinta posizione, a una lunghezza dagli avversari
12.03.2019 11:07 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
3^-La Young People Power sale in zona play-off: 1-0 sul Novara

La Young People Power supera 1-0 un ostico Novara tornando alla vittoria dopo cinque gare (due sconfitte e tre pareggi) e lo fa nella gara più insidiosa perché contro una diretta rivale per i play-off . La squadra sampietrina si presenta con molte assenze tra cui Virecci, Camuti e Maiorana, ma proprio i sostituti, Mirko Schepisi, Giuseppe Schepisi e Di Blasi, mettono lo zampino nella vittoria finale. Proprio Mirko Schepisi sostituisce egregiamente Virecci, garantendo sicurezza a tutto il reparto arretrato: almeno due le parate importanti e quando non ci arriva è stato aiutato dalla fortuna, come su una punizione dal limite dell’area che si stampa all’incrocio dei pali. L’assenza di Camuti costringe mister Calisto Martin a rivedere metà difesa e l’intuizione di spostare Giuseppe Schepisi dalla fascia sinistra al centro della difesa, a far coppia con Giuliano Calisto, risulta esatta con il duo difensivo affidabile e difficile da superare.

La partita si rivela difficile fin dall’inizio con le due squadre che si affrontano a viso aperto, con tanto agonismo ma sempre rimanendo nella sportività. L’arbitro, specialmente nel primo tempo, ha un arduo compito nel mantenere la partita in pugno. La Young People Power sblocca quasi subito la partita con Di Blasi, abile a incunearsi tra le maglie arancioni e battere l’incolpevole portiere avversario. La squadra sampietrina, già nel primo tempo, ha la possibilità di mettere il sigillo alla partita portandosi su un più tranquillo 2-0, ma prima Calabrò e poi lo stesso Di Blasi non riescono a chiudere due azioni pericolose. Sul finire del primo tempo, la manovra del Novara si fa più pericolosa ma i numerosi cross dalle fasce vengono puntualmente gestiti, a volte con qualche affanno di troppo, dalla retroguardia della Young People Power e quando non ci arriva la coppia Calisto G.-Schepisi G. ci pensa il portiere dei padroni di casa a strozzare l’urlo del gol degli attaccanti del Novara.

Il secondo tempo prosegue come il primo, con il Novara alla costante ricerca del gol del pareggio, trovato a 10 minuti dalla fine ma annullato dall’arbitro per fuorigioco, e costantemente rimbalzato dalla difesa della Young People Power che, in contropiede, sfrutta gli spazi si rende più volte pericolosa cercando di mettere al sicuro il risultato. Il punteggio però non cambia e i padroni di casa salgono così al quinto posto in zona play-off a quota 15, a -1 proprio dal Novara. 

Nel prossimo turno la Young People Power sarà impegnata in trasferta sul campo del Real Torre, ultimo in classifica ma gara che si presenta insidiosa e per niente facile.