Fantino e Monte restano alla Santangiolese. Torna Passalacqua 

La società biancoazzurra ha annunciato altri tre giocatori che faranno parte della rosa di mister Ioppolo. Il ds Sidoti: "Sono soddisfatto per queste splendide conferme"
30.07.2019 16:47 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Fantino e Monte restano alla Santangiolese. Torna Passalacqua 

Altra conferma in casa Santangiolese che ha annunciato l'accordo con Peppe Fantino. Voluto fortemente lo scorso anno dal direttore sportivo Federico Sidoti, ha dimostrato la sua sagacia tecnica, abbinata a forza fisica e tempismo. E’ stato uno dei migliori difensori centrali nel campionato scorso e ha confermato le sue grandi qualità umane e calcistiche. Accanto al capitano, è stato cerniera impermeabile del reparto difensivo. Fantino, dopo aver ricevuto numerose richieste già al termine dello scorso campionato anche da società con una forza economica maggiore, ha deciso di attendere la Santangiolese e accettare ancora una volta il percorso in maglia biancoazzurra.

Un’altra rinnovata presenza è quella dell’ormai idolo argentino, Augusto Monte. Dopo splendidi campionati trascorsi tra Castelbuono e Geraci, lo scorso anno – voluto fortemente dall’allenatore Andrea Ioppolo e dal ds – aveva deciso di intraprendere questa grande avventura. Nello scorso campionato ha mostrato grande forza atletica e un’ottima predisposizione tattica nel centrocampo biancoazzurro e, nelle 30 partite disputate, è stato uomo chiave per il tecnico sinagrese. Anche lui, nonostante le innumerevoli richieste provenienti sia dal calcio nebroideo che madonita, ha deciso come Fantino di aspettare la riorganizzazione societaria della Santangiolese.

Infine, la dirigenza ha annunciato il ritorno di un ragazzo speciale per la società e per il ds Sidoti, che in biancoazzurro è diventato sia un uomo che uno straordinario calciatore. Quella del "R. Caldarera" è stata per lui come una seconda casa, che l’ha visto crescere e conquistare la fiducia di diversi allenatori, da Palmeri ad Accetta, fino ad arrivare a Ioppolo. Si tratta di Riccardo Passalacqua che, a suon di prestazioni, si è preso quell’affetto che i tanti tifosi santangiolesi hanno riposto nei suoi confronti. Se lo scorso anno, dopo un’attenta riflessione con il ds, aveva deciso per impegni universitari di lasciare la squadra ed andare in prestito annuale alla Futura Brolo, era forte la voglia da parte della società di averlo nel proprio gruppo. E, dopo un corteggiamento serrato del direttore sportivo, alla fine Passalacqua ha deciso di rientrare a Sant’Angelo da protagonista.

In chiusura, il commento del ds Sidoti: “Sono soddisfatto per queste splendide conferme. Non mi aspettavo questa grande dimostrazione di entusiasmo ed affetto. Peppe ed Augusto hanno messo al primo posto la società, il mister e questi dirigenti. Hanno aspettato nonostante il tempo trascorresse e le richieste di certo non mancavano. Ma dopo un’attenta analisi, non potevo rinunciare a questi uomini e splendidi calciatori. Per quanto riguarda Riccardo non ci sono parole, a quello comanda il cuore. Era una mia priorità e grazie alla sua disponibilità ho avuto il piacere di riportarlo a casa”.