Il Terme Vigliatore trasloca a Barcellona: si chiamerà Asd Igea 1946

Il club chiederà il ripescaggio in Eccellenza, dove al momento sono solo due i posti disponibili, altrimenti punterà a un campionato di vertice in Promozione
12.06.2019 10:12 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Stefano Barresi
Stefano Barresi

Primo passo verso la nuova stagione per l’Apd Terme Vigliatore, anzi ormai ex. La società del presidente Stefano Barresi, infatti, ha comunicato una decisione che era nell’aria da tempo: è stato formalizzato il cambio di denominazione in Asd Igea 1946 e il cambio di residenza societaria da Terme Vigliatore alla città di Barcellona P.G..

Il club giallorossoverde, che ha chiuso l’ultima stagione con la retrocessione ai play-out contro il Rosolini, ha anche adempiuto a tutte le formalità burocratiche per chiedere il ripescaggio nel campionato di Eccellenza appena perso: un’ipotesi al momento difficile in quanto sono appena due i posti sicuramente disponibili. Altri se ne potrebbero aggiungere ma si dovrà attendere per capire la situazione delle altre società, ad esempio il Camaro, che ha raggiunto un accordo con l’Acr Messina, o dell’Asd Igea Virtus, retrocessa dalla serie D.

“Qualora il ripescaggio non dovesse concretizzarsi – si legge nella nota del club – si attueranno tutte le iniziative tecniche e non per la disputa di un campionato di Promozione di vertice finalizzato all'immediato salto di categoria. La società confida nel sincero sostegno della città di Barcellona P.G. in tutte le sue componenti, con l'auspicio che l'Aquila giallorossa torni a volteggiare sui palcoscenici che più competono al blasone calcistico barcellonese”.