Altra settimana da incorniciare per il settore giovanile del Città di Taormina che porta a casa tre successi su altrettante gare giocate: doppia vittoria nei confronti della Jonica sia per la formazione Juniores che passa 2-1 a Santa Teresa di Riva, che per l’Under 17 che vince 3-2 al Bacigalupo. Gioia esterna per l’Under 16 di Domenico Calì che viola per 4-2 il Velletri di Catania nel confronto con la Cantera. Rinviata a data da destinarsi, invece, la gara che l’Under 15 avrebbe dovuto giocare in casa della Tyrrenium.

JUNIORES - Secondo successo in altrettante gare giocate per la Juniores di Mimmo Ardizzone che passa 2-1 a Santa Teresa di Riva con la Jonica. A rinforzare il gruppo biancazzurro anche il 2002 Peppe Amante, tornato a riassaporare il campo dopo l’infortunio rimediato con la prima squadra al debutto stagionale nel match di Coppa proprio con la Jonica. Gara molto equilibrata, dopo due tentativi di Abbate e una parata di Giuffrida su Maccarrone, l’occasione più ghiotta capita a Viscuso che mette alto di testa da dentro l’area. Il punteggio si sblocca al 38’: Bartolotta rinvia proprio sui piedi di Abbate che non ci pensa su e fa gol direttamente dal cerchio di centrocampo.  Il copione della partita non cambia e al 62’ Branca raccoglie una corta respinta di Giuffrida sulla girata di Informante e pareggia d’opportunismo. Ardizzone manda in campo Arnò al 67’ e l’attaccante lo ripaga dodici minuti dopo spedendo in rete con un bel destro al volo il servizio di Briganti. Sarà il lampo che deciderà il match.

Jonica-Città di Taormina 1-2
Marcatori: 38' pt Abbate, 17' st Branca (J), 34' st Arnò

Jonica: Bartolotta, Spadaro (1' st Parisi), Serri, Micalizzi, Goinden (14' st Informante), Garigali, Maccarrone (39' st Savoca), Lanza (32' st Garufi), Triolo, Branca, Santoro. Allenatore: Vincenzo Filoramo. A disposizione: Bucalo, Bartolone, Ciatto.
Città di Taormina: Giuffrida, Zingales, Puccio, Vitale (1' st Ciliberti), Lo Re (1' st Toska, 31' st Centorrino), Amante, Viscuso, Abbate (1' st Rustica), Di Natale (22' st Arnò), Briganti, Carta. Allenatore: Domenico Ardizzone. A disposizione: Gualberti, Rigano.
Arbitro: Giuseppe Fiamingo di Messina
Ammoniti: Santoro (J); Giuffrida, Viscuso, Arnò, Rustica (CdT)

UNDER 17 - Gli Allievi di Gabriele Patti superando 3-2 la Jonica si prendono la testa della classifica scalzando proprio i santeresini, adesso distanti un solo punto. Bella partita quella andata in scena al Bacigalupo, con i padroni di casa che sfiorano il vantaggio in due occasioni con Emanuele Spanò, ma poi subiscono il ritorno degli ospiti che sbloccano il punteggio al 18’ con la girata di Triolo su assist da fermo di Serri. La partita si accende, Gualberti vola sulla botta di Goinden, Caspanello respinge con i piedi il tentativo di Spanò, mentre Bartolone mette di un soffio a lato di testa. Proprio allo scadere del primo il Città di Taormina riequilibra il risultato con il gran gol dalla distanza di Lembo su tocco di Bertuccelli. E in avvio di ripresa, dopo una splendida parata di Caspanello su Santoro, è lo stesso Bertuccelli a pennellare il traversone corretto in rete di testa da Emanuele Spanò. Al 73’, poi, arriva anche il tris con Calì che scambia prima con Aloisi e poi con D’Agostino e batte Caspanello con un destro che tocca prima la parte bassa della traversa. A cinque minuti dal termine è Micalizzi di testa ad accendere il finale, ma il risultato non cambierà più.

Città di Taormina-Jonica 3-2
Marcatori: 18' pt Triolo (J), 45' pt Lembo, 5' st E. Spanò, 28' st Calì, 40' st Micalizzi (J)

Città di Taormina: Gualberti, Santoro, Calì (31' st Dardanelli), Lembo, Vancheri, Cucè, Bertuccelli, Manciagli (14' st Sposito), E. Spanò (22' st Aloisi), Gennaro (31' st Runci), D'Agostino. Allenatore: Gabriele Patti. A disposizione: Russo, Musumeci, Mollura, Pietropaolo, D. Spanò.
Jonica: Caspanello, Spadaro, Foti, Serri, Goinden, Micalizzi, Maccarrone, Garufi (11' st Lanza), Bartolone (9' st Cicala), Informante (35' st Codullo), C. Triolo (26' st Leotta). Allenatore: Sebastiano Perrone. A disposizione: L. Santoro, Carrolo, Parisi, Leotta, Savoca, M. Triolo.
Arbitro: Marco Messina di Messina
Ammoniti: E. Spanò (CdT); Spadaro (J)

UNDER 16 - Ancora un successo per l’Under 16 di Domenico Calì che passa 4-2 al Velletri di Catania con la Cantera. Gara ben condotta dal Città di Taormina che sfiora il vantaggio con Ghezzi (punizione respinta da Giarratano) e con Leggio che sciupa tre buone occasioni, ma lo stesso attaccante trova poi il gol del vantaggio con un bel pallonetto su assist dello stesso Ghezzi. In avvio di ripresa Gambadauro vola sul tiro di Guiso e al 5’ Leggio raddoppia trasformando un calcio di rigore. Cantera che accorcia le distanze con il penalty di Barbagallo al 26’, ma dopo appena due minuti Bagalà corregge in rete l’assist di Leggio e fa 1-3. Accade di tutto nel finale: la Cantera segna ancora dal dischetto con Guiso, ma è ancora Bagalà a completare il tabellino correggendo in rete la parata di Giarratano su Busà.

Cantera-Città di Taormina 2-4
Marcatori: 33' pt e 5' st (rig.) Leggio, 26' st Barbagallo (C, rig.), 28' st e 32' st Bagalà, 31' st Guiso (C, rig.)

Cantera: Giarratano, Sampognaro, Lombardo (14' st Ferrara), Loritto, Testa, Longo, Indelicato (41' st Sapuppo), Guiso, Granata, Barbagallo, Pellegrino (1' st Guagliardo). Allenatore: Carmelo Puglisi. A disposizione: Vadalà, Puglisi.
Città di Taormina: Gambadauro, Sortino, Milicia (18' st Russo), Romeo (16' st Busà), Quartuccio, Marini (41' st Romano), Alessandra (39' st Pisana), Tortorella, Zoccoli (6' st Pagano), Leggio, Ghezzi (12' st Bagalà). Allenatore: Domenico Calì. A disposizione: Brunetto, Trischitta, Tigano.
Arbitro: Giorgio Messineo di Catania
Ammoniti: Pellegrino (C); Romeo, Tortorella, Marini, Quartuccio (CdT)

Sezione: Fuori Campo / Data: Mar 09 novembre 2021 alle 15:14
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
vedi letture
Print