Casella elogia la sua Messana: "Con il Milazzo abbiamo recuperato bene"

[ALL'INTERNO INTERVISTA VIDEO]
La punta, a segno con una magistrale punizione nel 2-2 del Despar, sottolinea la reazione del gruppo: "Abbiamo dato il massimo, siamo umili per migliorare i nostri sbagli"
23.09.2020 17:38 di Gregorio Parisi Twitter:    Vedi letture
Casella elogia la sua Messana: "Con il Milazzo abbiamo recuperato bene"

Una rimonta di cuore e carattere per la Messana contro il Milazzo, due reti recuperate grazie a una grande prova di squadra e al sigillo di Roberto Casella, a segno con una punizione magistrale nel finale di gara al Despar lo scorso sabato: "È andata bene, meno male per il risultato, la partita sembrava compromessa - ammette ai nostri microfoni il bomber -, ma ci siamo messi sotto e abbiamo recuperato bene. Quanto a me, il mister sa che cerco di dare il massimo ed è andata bene".

Da 0-2 a 2-2 contro una delle compagini più accreditate ai nastri di partenza di questo girone B di Promozione: "Il Milazzo ha una gran squadra per la categoria, gente abituata a vincere, una delle squadre più forti del girone; noi abbiamo dato il massimo dopo avere avuto un po' di timore inizialmente. Ci dobbiamo lavorare, ma siamo abbastanza umili per migliorare i nostri sbagli". Problemi a volte dovuti anche alle casualità, come gli infortuni di Lo Presti e Mondello: "In preparazione abbiamo curato tutto nei minimi particolari, gli infortuni possono accadere e non è colpa di nessuno, mister e società hanno curato tutto al meglio".

Casella, classe '82, negli ultimi minuti si è trovato a stretto contatto con Matinella, capitano mamertino con cui ha in comune la lunghezza del curriculum calcistico: "Ho avuto il piacere di giocare con lui tanto tempo fa - ride -, sportivamente ci siamo beccati gli ultimi minuti, è stato bello".