Sono passati, o volati, ben 7 anni dalla tragica scomparsa di Marco Salmeri. Ad appena 22 anni il giovane calciatore mamertino, che in quella stagione indossava la maglia del Due Torri, ha lasciato un vuoto immenso a Milazzo e nel Milazzo e oggi la società che milita in Promozione lo ha voluto ricordare. 

"Il 27 aprile del 2014 è una delle date più tragiche dello sport milazzese. Quel pomeriggio, infatti, veniva a mancare il giovane talento mamertino Marco Salmeri. Di ritorno da una gara disputata a Gliaca di Piraino con i colori della squadra locale del Due Torri, un incidente stradale spegneva i sogni del giovane che aveva dedicato la sua vita al calcio. Tutto il mondo sportivo siciliano venne scosso e in particolare Milazzo portò i segni del dolore, insieme ai genitori e i parenti. La stima e l’affetto che tutti i milazzesi nutrivano per Marco, stimolarono la dedica dell’impianto sportivo cittadino al giovane calciatore che era stato un simbolo del calcio rossoblù e che così prematuramente ha lasciato la vita terrena. In più questa società da quest’anno ha voluto intitolare a Marco la propria scuola calcio. Ci piace ricordarlo insieme a tutti gli sportivi Milazzesi e restando vicini alla famiglia".

CIAO CAMPIONE...!!! Il 27 aprile del 2014 è una delle date più tragiche dello sport milazzese. Quel pomeriggio infatti,...

Pubblicato da S.S. Milazzo su Martedì 27 aprile 2021
Sezione: Promozione / Data: Mar 27 aprile 2021 alle 12:28
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print