È arrivata nella mattinata odierna la smentita di un possibile coinvolgimento della tifoseria organizzata messinese nel danneggiamento del pullman del Palermo che venerdì sera si trovava a poche centinaia di metri dagli imbarchi del traghetto per la Calabria. Il comunicato, firmato dai gruppi Uragano Cep, Gioventù Giallorossa, Testi Fracidi, Fedelissimi, NOCS, prende duramente le distanze dal gesto, definito vile e "al di fuori da qualsiasi contesto campanilistico e di rivalità che si possa ricondurre al movimento ultras".

Di seguito il comunicato integrale:

I gruppi organizzati di Messina stigmatizzano e condannano il vile gesto posto in essere da qualche imbecille che, in un momento così difficile per tutti, nulla di meglio ha trovato da fare che prendere a sassate il pullman della società Palermo calcio in transito nella nostra città.
Tale comportamento è al di fuori da qualsiasi contesto campanilistico e di rivalità che si possa ricondurre al movimento ultras trattandosi di infami e sciacalli.
Uragano Cep, Gioventù Giallorossa, Testi Fracidi, Fedelissimi, NOCS.

Sezione: Dimensione curva / Data: Lun 19 aprile 2021 alle 14:00
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print