Una nota, un quadro è uno striscione per testimoniare l'affetto di una città che non lo ha mai dimenticato. Fiorello è stato anima genuina, espressione più sincera di amore viscerale verso la maglia dell'Igea Virtus. Nel secondo anniversario della sua scomparsa, la società giallorossa così lo ha ricordato, insieme a questa, anche gli ultras e l'artista Paola Pietrafitta, che ne ha immortalato l'immagine in un ritratto, ora affisso all'ingresso degli spogliatoi del D'Alcontres

Di seguito il comunicato dell'Igea:

Nella giornata di oggi, in occasione del secondo anniversario della scomparsa del nostro amato Antonio, una rappresentanza dei Tifosi e della Dirigenza della Asd Igea 1946 ha voluto ricordare colui che, a tutti gli effetti, era, è e sarà un'icona giallorossa.

Gli Ultras hanno posto uno striscione ed un mazzo di fiori all'esterno dello Stadio, mentre la Dirigenza Igeana, nelle persone del Presidente Stefano Barresi, del suo Vice, Marco De Pasquale e del DS Pippo Accetta, ha ricordato Fiorello ponendo un mazzo di fiori sotto il quadro in sua memoria, installato proprio all'ingresso degli spogliatoi del D'Alcontres Barone (dono dell'artista Paola Pietrafitta).

𝗖𝗶𝗮𝗼 𝗙𝗶𝗼𝗿𝗲𝗹𝗹𝗼, 𝗶𝗹 𝘁𝘂𝗼 𝗿𝗶𝗰𝗼𝗿𝗱𝗼 𝗩𝗶𝘃𝗲 𝘀𝗲𝗺𝗽𝗿𝗲 𝗶𝗻 𝗡𝗼𝗶! Nella giornata di oggi, in occasione del secondo anniversario della...

Pubblicato da ASD IGEA 1946 su Lunedì 25 gennaio 2021
Sezione: Eccellenza / Data: Lun 25 gennaio 2021 alle 18:08 / Fonte: Asd Igea
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print