Gela-Messina: una sola vittoria biancoscudata al Presti

Nel CND 1994/95 l'As Messina s'impose a Gela per 1-3: le reti giallorosse furono siglate da Fiorillo, che firmò una doppietta, e Mazzeo
26.01.2018 15:34 di Marco Boncoddo Twitter:    Vedi letture
© foto di Francesco Scopece/TuttoLegaPro.com
Gela-Messina: una sola vittoria biancoscudata al Presti

La bella vittoria casalinga con la Cittanovese, giunta grazie ad un rotondo 3-0, ha portato a cinque la serie di gare utili dei giallorossi, che non perdono in campionato dal 3 dicembre dell’anno passato. I peloritani si trovano adesso al nono posto, a nove lunghezze da Nocerina ed Ercolanese che, al momento, occupano le ultime due piazze dei play-off. Gli uomini di Modica, nonostante i risultati conseguiti, hanno ancora molto da faticare per risalire la china e raggiungere l’obiettivo minimo di questa stagione.

La prossima sfida, però, non si presenta come una delle più semplici: il Messina, infatti, renderà visita al Gela, al momento ottava in graduatoria con un punto in più rispetto ai biancoscudati. I delfini, allenati da Nicola Terranova, non sono tra le formazioni più in forma del girone I ma, tra le mura amiche, hanno perso una sola volta, nella sfida novembrina contro il Palazzolo.

I precedenti, tutti disputati nell’ultimo ventennio del secolo scorso, indicano il segno X come più ricorrente, anche se i giallorossi, in una occasione su sei, sono riusciti a violare il Vincenzo Presti: accadde nella stagione 1994/95, quando l’A.S. Messina s’impose per 1-3 sulla JuveTerranova. A siglare l’unica vittoria giallorossa in casa del Gela ci pensarono Fiorino, autore di una doppietta, e Mazzeo.

Due, invece, i pareggi a reti bianche, entrambi in serie C/2. Il primo nella stagione 1979/80 ed il secondo (ultima sfida tra le due squadre) nella stagione 1999/00, conclusasi con la trionfale promozione dei giallorossi in terza serie. Il primo precedente, invece, disputato nella stagione di serie D 1977/78, si concluse con un pareggio per 1-1, in virtù delle reti di Cau e Spadetto.

A chiudere il computo, purtroppo, due sconfitte giallorosse, subite da due società diverse. Nella stagione di CND 1995/96, infatti, l’Associazione Sportiva venne battuta per 2-1 mentre, nella serie C/2 1998/99, fu il Football Club ad uscire sconfitto dal Presti per 1-0. Il borsino, pertanto, pende leggermente a favore dei biancazzurri, vittoriosi in due occasioni contro l’unico “alloro” dei giallorossi. Una vittoria dei peloritani, oltre ad equilibrare la statistica, permetterebbe al Messina di superare in classifica i gelesi e continuare a cullare il sogno, abbastanza minimale, dei play-off.

GELA – LA SCHEDA

ANNO DI FONDAZIONE: 1955

MIGLIOR RISULTATO: 9° posto in C1 (2005/06)

POSIZIONE ATTUALE IN CLASSIFICA: 8° posto con 28 punti

MIGLIOR SERIE UTILE: 4 vittorie e 2 pareggi tra la VII e la XII giornata

CAPOCANNONIERE: Bonanno (13 reti)