Ssd Milazzo, domani la presentazione ufficiale del nuovo club

In conferenza stampa interverranno il sindaco di Milazzo, Formica, l’assessore allo sport, Crisafulli, il presidente Velardo, il vice Capone, il dg Lucchetta e il ds Mortelliti
09.07.2018 16:01 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 810 volte
Velardo e Capone
Velardo e Capone

Si terrà domani, martedì 10 alle ore 12, nella sala giunta del Comune di Milazzo, l’annunciata conferenza stampa di presentazione della SSD Milazzo 1937, società sorta dopo la decisione del presidente Salvatore Velardo di trasferire nella città del Capo la gloriosa società del Pistunina, un club che vanta 52 anni di storia.

Alla conferenza parteciperanno il sindaco Giovanni Formica, l’assessore allo Sport, Giuseppe Crisafulli, lo stesso presidente Velardo, il vicepresidente Giovanni Capone, il direttore generale Domenico Lucchetta e il direttore sportivo Raimondo Mortelliti.

Obiettivo dell’incontro è illustrare sia le motivazioni che hanno indotto la società a scegliere Milazzo per proseguire l’attività calcistica, sia per presentare la nuova stagione.
“Accogliamo con entusiasmo questa scelta di una società gloriosa come il Pistunina – afferma l’assessore Crisafulli – che ci permette di poter offrire agli sportivi, calcio dilettantistico regionale di una certa importante quale è il torneo di Eccellenza. Quando abbiamo appreso della volontà di questo gruppo dirigenziale di trasferirsi nella nostra città, l’Amministrazione ha prospettato la situazione anche per quanto concerne l’impiantistica, le problematiche ad essa connesse e gli oneri economici obbligatori, trovando massima disponibilità da parte della società messinese. Mi pare evidente che a quel punto l’opportunità andava colta. E ciò – questo intendo precisarlo – senza penalizzare minimamente le altre società cittadine. Del resto dovrebbe essere nota la politica di questa Amministrazione: rapporti uguali con tutti e pari dignità. Il mio auspicio è quindi che questo progetto possa dare positivi risultati al mondo del calcio e dello sport della nostra città”.