Flavio Lazzari firma un annuale con l'Ascoli

L'ex centrocampista biancoscudato, dopo una stagione ai box per un infortunio, riparte dalle Marche
 di Marco Boncoddo Twitter:   articolo letto 488 volte
Flavio Lazzari firma un annuale con l'Ascoli

Dopo un’annata orribile, trascorsa fuori dal rettangolo di gioco, Flavio Lazzari riabbraccia il calcio giocato. Il centrocampista offensivo, infatti, ha firmato un contratto annuale con l’Ascoli Picchio, allungando la sue esperienza in cadetteria.

L’ex biancoscudato, nativo di Roma, ha passato l’ultima stagione ai box, a causa di un brutto infortunio al ginocchio occorso durante il precampionato con il Novara, che fece saltare il prestito alla Virtus Entella di mister Aglietti. Lo stesso allenatore, da poco insediatosi sulla panchina dell’Ascoli, ha chiesto Lazzari alla propria dirigenza, venendo immediatamente accontentato.

Dopo una lunga riabilitazione ed una stagione passata ad osservare i compagni, Lazzari prova, pertanto, a rilanciarsi in una categoria che conosce benissimo. Il calciatore laziale, infatti, milita consecutivamente in serie B dalla stagione 2006/07, quando indossò la maglia del Modena dopo le due presenze in massima serie con l’Udinese. La stagione successiva, la società friulana decise di mandarlo in prestito in riva allo Stretto, dove collezionò 29 presenze ed un solo gol. In seguito, per lui, le maglie di Grosseto, Padova, Gallipoli, Empoli, Pescara e Novara.

Nel 2013, il calciatore capitolino, si rese protagonista di un episodio che rallegrò i tifosi giallorossi. Dopo una rete con il Novara, infatti, Lazzari festeggiò il ritorno del Messina tra i professionisti mostrando una "C" con la mano destra. Più tardi, lo stesso calciatore, affermerà di aver dedicato il gesto alla cognata, messinese e tifosissima giallorossa.