VERSIONE MOBILE
 
 Martedì 17 Gennaio 2017
ERANO A MESSINA

Gli ex Messina in campo nel fine settimana in serie A e B

Resoconto sulle gare giocate dagli ex-peloritani nei maggiori campionati
17.05.2016 11:40 di Marco Boncoddo Twitter:   articolo letto 502 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gli ex Messina in campo nel fine settimana in serie A e B

SERIE A

FLOCCARI (BOLOGNA) 6 – Prende parte alla classica sgambata di fine stagione. La sua squadra ed il Chievo, senza più nulla da chiedere alla stagione, evitano di farsi male, mandando in onda una squallida imitazione di una partita di calcio. Lui passeggia un po’ per il campo, in attesa delle vacanze. Inoperoso.

CRIMI (CARPI) 6,5 – Randella come al solito, ringhiando su ogni pallone e rimediando un’ammonizione evitabile. Esce al 59’, sullo 0-2, per Porcari. Mezzo voto in più per la prima stagione in serie A, vissuta tra alti e bassi ma interpretata con impegno ed abnegazione. Merita di rimanere in massima serie. Grintoso.

SERIE B

STORARI (CAGLIARI) 6 – Il suo Cagliari decide di far bella mostra di sè, per festeggiare la promozione dinnanzi al proprio pubblico. Lui, da grande esperto, assiste gaudente svolgendo il minimo indispensabile. Sereno.

PESTRIN (SALERNITANA) 5 – Parte titolare per l’assenza di Odjer, ma la sua partita rispecchia l’andamento della stagione. Si impegna ma il risultato non è per nulla positivo. Cerca di procurarsi un rigore rimediando un’ammonizione e sparacchia qualche tiro verso la porta senza inquadrarla. Tramonto.

CALAIO’ (SPEZIA) 4,5  – Incredibile debacle spezzina in terra lariana. La sua squadra viene abbattuta dal già retrocesso Como e lui, naturalmente, cola a picco con tutta la nave. Rimedia solamente un’ammonizione per uno scatto isterico nei confronti di Giosa. Inguardabile.

DONATI (BARI ) 6,5Camplone non rinuncia alla sua esperienza in un partita così delicata e lui, nel momento topico della partita, mette la grinta giusta per aiutare la squadra ad uscire dal pantano. Saggio.

GIOSA (COMO) 7,5 – Lo ripetiamo dall’inizio della stagione: lui e Ganz sono le uniche note liete dalla disastrosa annata lariana. Davanti ad uno Spezia tramortito, oltre a guidare la difesa con la solita sapienza, si prende il lusso di regalare assist e di andare in rete con un perfetto colpo di testa. Indispensabile per qualunque squadra cadetta. Fondamentale.

RIZZO (PERUGIA) S.V. – Entraall’88’ per sostituire Prcic. Ingiudicabile. 


Altre notizie - Erano a Messina
Altre notizie
 

LE CLASSIFICHE MARCATORI IN SERIE D, ECCELLENZA E PROMOZIONE

Le classifiche marcatori in Serie D, Eccellenza e PromozioneSERIE D – GIRONE I 15 RETI: Longo F. (Frattese); 13 RETI: Santaniello (Città di Gragnano); 11 RETI: Lescano (Igea Virtus); 9 RETI: Actis Goretta (Rende); 8 RETI: Crucitti (Palmese); 7 RETI: Ricciardo (Sicula Leonzio), Dorato (Palmese),  Gabriello...

L'IGEA VIRTUS CEDE ALLA CAVESE: DECIDE GABRIELLONI NEL FINALE

L'Igea Virtus cede alla Cavese: decide Gabrielloni nel finaleCavese ed Igea Virtus sono pronte a darsi battaglia. Gara valevole per la diciannovesima giornata, la seconda di ritorno del...

I RISULTATI DEL WEEK-END

I risultati del week-endQueste le squadre messinesi che scenderanno in campo nel weekend per disputare impegni ufficiali: SERIE D – Domenica...

GIRONE I: DIETRO L'IGEA VINCONO TUTTI, SUCCESSI ESTERNI PER LEONZIO E RENDE

Girone I: dietro l'Igea vincono tutti, successi esterni per Leonzio e RendeSeconda gara del girone di ritorno nel gruppo di I di serie D. Giornata fondamentale per il campionato, perché la...
 
Matera 43
 
Lecce 43
 
Juve Stabia 43
 
Foggia 41
 
Cosenza 33
 
Virtus Francavilla 33
 
Fidelis Andria 29
 
Unicusano Fondi 29*
 
Catania 28*
 
Siracusa 27
 
Casertana 26*
 
Monopoli 26
 
Paganese 23
 
Messina 21
 
Akragas 20
 
Taranto 19
 
Reggina 18
 
Catanzaro 17
 
Melfi 17*
 
Vibonese 15
Penalizzazioni
 
Casertana -2
 
Catania -7
 
Melfi -1
 
Unicusano Fondi -1

   Messina Nel Pallone Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI