Arturo Di Napoli torna a parlare di calcio messinese e lo fa con un post pubblicato sul proprio account instagram. Dopo le polemiche dello scorso settembre con i tifosi dell’Acr Messina per l’endorsement nei confronti del Football Club del suo amico Rocco Arena, l’ex calciatore biancoscudato si espone così:

Manca poco e Messina tornerà finalmente nei professionisti. Mi spiace molto che parte dei messinesi abbia mal interpretato il mio pensiero: certo, io potevo evitare… uscita infelice come qualcuno mi ha scritto e devo ammettere che l’augurio fatto a Rocco Arena, seppur dettato da una sana amicizia con sani propositi e senza interessi personali, non collimava però con l’Acr. Questo ha scaturito una reazione un tantino, ma dico tantino esagerata, seppur comprensibile e legittima, con messaggi forti che oltre a ferirmi, mi hanno fatto riflettere. Una fede va oltre! Ciò che assieme abbiamo scritto vive e vivrà finché avrò respiro, come vivrà ciò che rappresenta per me Salerno: legami che non hanno spiegazioni, che esistono e basta! Il mio augurio vero e sincero e che Messina possa tornare in Serie A, perché è lì che una città come Messina merita di stare! L’ho sempre detto, i presidenti, i calciatori, gli allenatori, tutti passano, ma la fede resta. Ogni anno che passa è un pezzetto di storia che si scrive e io ho avuto l’onore e il privilegio di aver contribuito a scriverne unA. Con affetto, Arturo”.

Sezione: Erano a Messina / Data: Mer 26 maggio 2021 alle 12:12
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print