Stadio S.Filippo, nominati gli esperti della commissione giudicatrice

Sorteggiati un avvocato ed un ingegnere per gli aspetti legali e tecnico-economici. La commissione sarà completata con il membro designato dal Comune
29.10.2020 15:39 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Stadio S.Filippo, nominati gli esperti della commissione giudicatrice

Sono entrambi catanesi e, comporranno, insieme al geom Domenico Sicari, designato dal Comune di Messina, la Commissione giudicarice che si occuperà di esaminare la documentazione amministrativa, tecnica ed economica, presentata, lo scorso 30 settembre, da una non ancora identificata ufficialmente ATI (o consorzio) che fa riferimento al Football Club Messina, per l’affidamento della “Concessione in gestione dell'impianto sportivo Stadio F.sco Scoglio”, come recita l'oggetto della gara d'appalto forse più attesa dall'ambiente calcistico nella nostra città, anche se, l'auspicata partecipazione di emiri, grossi gruppi finanziari, tycoon dell'economia mondiale, ansiosi di investire nel rilancio del calcio messinese, non si è registrata. 

La pubblicazione del verbale di sorteggio, tenutosi lo scorso 16 ottobre con una riunione in web conference a cura del Dipartimento Regionale Tecnico, servizio territoriale dell'UREGA (acronimo di Ufficio Regionale Gare ed Aggiudicazioni) indica i nomi dell'avvocato Giuseppe Consoli, iscritto all'Albo dei Professionisti costituito per questi scopi come esperto in materie giuridiche e quello dell'ingegnere Filippo Di Mauro, che si occupa delle analisi economiche.  

Il legale, che compirà 42 anni a dicembre, ha già una buona esperienza in questo ruolo e verificherà, in sostanza, se la documentazione presentata risponde ai requisiti richiesti dal bando e dalla normativa contenuta nel Codice degli Appalti (il Decreto Legislativo 50/2016 e le successive modifiche ed integrazioni), mentre l'ingegnere, 44 anni, già componente dell'Ordine di Catania, si occuperà dell'offerta tecnica, la parte più importante e qualificante del progetto di gestione dell'impianto, soprattutto sugli interventi di ristrutturazione, manutenzione e miglioramento indispensabili per ottenere la concessione.

Adesso, il presidente della commissione,  geom. Sicari, dopo la comunicazione da parte dell'UREGA della formale accettazione dell’incarico da parte dei professionisti sorteggiati, potrà procedere alla nomina e all’insediamento della Commissione Aggiudicatrice, previa verifica di assenza di cause di incompatibilità.

I tempi saranno legati alle problematiche connesse all'emergenza coronavirus, anche se la seduta potrà essere svolta in modalità telematica, ma questo passo avvicina ulteriormente al completamento della procedura per la definizione della concessione pluriennale del "S.Filippo"