Eccellenza: risultati, classifica e marcatori della 15^ giornata

Il Marina di Ragusa sbanca Palazzolo e guida la classifica insieme a Biancavilla e Camaro. Il Terme batte il Rosolini, punto esterno per il Milazzo. Jonica ko in casa dello Scordia
16.12.2018 17:18 di Gregorio Parisi Twitter:    Vedi letture
Palazzolo-Marina di Ragusa
Palazzolo-Marina di Ragusa

È il Marina di Ragusa la squadra campione d'inverno nel girone B di Eccellenza: gli iblei superano 1-3 il Palazzolo nello scontro diretto dello Scrofani Sallustro e si portano alla guida della classifica insieme a Biancavilla e Camaro, che superano i rispettivi avversari diretti ma restano virtualmente dietro al Marina a causa della classifica avulsa.

A Palazzolo la sfida si decide nei minuti finali, dopo il botta e risposta tra l'ospite Reinero e il locale Diallo a inizio gara; in coda, però, ci pensa Alessandro Arena con una doppietta a regalare successo e primato ai suoi. Doppietta anche per Max Lucarelli nel Biancavilla che sbanca il campo del Catania San Pio X con un 1-2 in cui Abate aveva provato a mettere i bastoni tra le ruote alla squadra di mister Di Gaetano segnando il temporaneo 1-1.

Due gol in settantasette minuti rappresentano il biglietto da visita di Paolo Genovese, alla prima in maglia Camaro e già decisivo nel 5-2 con cui i neroverdi liquidano il Real Aci e tengono il passo di testa. Gara più aperta di quanto non dica il finale, visto che proprio i granata erano passati in vantaggio con Castelli dopo due minuti e, dopo il pari di Cardia e il primo sigillo di Genovese, con Antonino Carbonaro avevano chiuso sul pari la prima frazione. Nella ripresa subito in gol l'ex Terme, con una meraviglia di Paludetti e un tap in di D'Amico a chiudere i conti.

Dal canto suo, proprio il Terme non si piange addosso e prosegue il suo bel campionato, agganciando il quinto posto a quota 24 con la vittoria per 1-0 sul Città di Rosolini firmata da Calabrese. Quinta piazza condivisa dagli uomini di Cambria insieme a Ssd Milazzo e Paternò, che chiudono entrambe con un pari il 2018: i mamertini, nell'anticipo in casa del Santa Croce, ringraziano Marino che nel finale agguanta i locali passati per primi con Leone, mentre i rossazzurri sciupano nel finale contro l'Atletico Catania il vantaggio iniziale firmato da Taormina, facendosi riprendere da Randis, a segno su calcio di rigore due minuti dopo il mancato 2-0, sempre dal dischetto, di Lentini.

L'Atletico Catania, con questo punto, riprende la Jonica, che crolla in casa del Città di Scordia. I catanesi vincono con un rotondo 3-0 firmato dalle reti di Licata, Floria e Baglione, superando il Giarre che riposava e mantenendo viva qualche speranza di playoff in vista del girone di ritorno.

15^ giornata
Camaro-Real Aci 5-2
Catania San Pio X-Biancavilla 1-2  
Città di Scordia-Jonica F.C. 3-0
Paternò-Atletico Catania 1-1
Santa Croce-Ssd Milazzo 1-1               
Palazzolo-Marina di Ragusa 1-3
Terme Vigliatore-Città di Rosolini 1-0
Riposa: Giarre

CLASSIFICA: Marina di Ragusa, Biancavilla, Camaro 28; Palazzolo 26; Paternò, Ssd Milazzo, Terme Vigliatore 24; Santa Croce 21; Città di Scordia 18; Giarre 17; Catania San Pio X 13; Atletico Catania, Jonica FC 12; Città di Rosolini 8; Real Aci 4