Marina a un passo dalla D. C'è Biancavilla-Palazzolo, capolista col Rosolini

Si possono chiudere virtualmente con due giornate di anticipo i giochi di testa. Playoff: big match Milazzo-Paternò. In coda, la Jonica ospita il Giarre, chance Terme in casa del retrocesso Real Aci
22.03.2019 17:38 di Gregorio Parisi Twitter:    Vedi letture
Giarre
Giarre

Primo match point per il Marina di Ragusa che, nel terzultimo turno del girone B di Eccellenza, potrebbe guadagnare la quasi certezza accesso alla prossima Serie D: tutto passa dalla sfida esterna del Consales, in casa di un Città di Rosolini a caccia di punti salvezza. Se Daniele Arena e compagni dovessero tornare vittoriosi dalla trasferta e il Biancavilla dovesse perdere la gara interna contro il Palazzolo, mancherebbe solo la matematica con sei punti di vantaggio sulla seconda piazza con soli due turni da disputare. 

La partita del Raiti è importante anche per quanto riguarda i playoff, specie visto il contemporaneo scontro diretto del Salmeri tra Ssd Milazzo e Paternò: chi vince si assicura, a meno di imprevisti crolli finali, il post season, chi perde dovrà verosimilmente fare i conti con la matematica. Matematica che ancora non taglia fuori dai giochi il Camaro, che però ha pochissime chance di staccare il biglietto per gli spareggi: una mancata vittoria in casa di un Atletico Catania che chiede strada per non chiudere la stagione con affanno.

In cerca di punti preziosi per garantirsi perlomeno i playout la Jonica, che ospita il Giarre e osserva con attenzione la trasferta del Città di Scordia, ospite di un Santa Croce senza più molto a chiedere a una stagione partita bene e conclusa in calo. Chiude il programma la partita esterna del Terme Vigliatore, che fa visita al Real Aci fresco di ritorno in Promozione: il gruppo di Nardi cerca tre punti vitali per staccarsi dalla zona playout.