L'Acr Messina piazza il primo colpo in attacco con Ciro Foggia

Campano, classe 1991, è reduce da un campionato a Casarano con appena 4 gol. Nelle stagioni precedenti è andato in doppia cifra in tre categorie diverse
14.08.2020 17:07 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Ciro Foggia
Ciro Foggia

È Ciro Foggia il primo attaccante scelto dal management dell’Acr Messina: è ufficiale, infatti, l’ingaggio del 29enne che nell’ideale scacchiere di Raffaele Novelli dovrà ricoprire il ruolo di punta centrale. Un arrivo che dovrebbe precedere quello di almeno un altro attaccante di spessore per un gruppo che si ritroverà a Messina tra meno di dieci giorni per visite mediche e test fisici prima di partire per il ritiro estivo di Polla.

Foggia è reduce da un’annata in chiaroscuro con il Casarano, con appena 4 gol all’attivo, siglati in tre partite tra fine novembre e metà dicembre. Con i pugliesi è sceso in campo per dodici volte da titolare e solo in quattro circostanze ha giocato gli interi 90’. Il triennio 2014-2017 è quello che segna l’esplosione definitiva di Foggia: 16 gol in Eccellenza con il Portici, 21 in Serie D con il Gragnano e 12 in C con il Melfi. Dopo la sfortunata stagione 17/18 con Teramo e Sicula Leonzio (appena 4 centri tra i professionisti), torna in D con l’Audace Cerignola e mette a segno altre 12 reti in 32 presenze, giocando stabilmente da titolare.