Il pareggio conquistato sul difficilissimo campo di Vallo della Lucania, soprattutto dopo essere andati in svantaggio, gratifica oltre modo i ragazzi di mister Novelli. Un 1-1 prezioso, nonostante i due punti persi rispetto ai cugini del Football Club Messina. L’Acr Messina, infatti, ha dimostrato personalità e carattere, recuperando lo svantaggio siglato da Gagliardi grazie alla compattezza ed al cinismo, che hanno “partorito” il gol di Addessi. I quattro punti conquistati, in una sola settimana, contro Fc Messina e Gelbison hanno dimostrato, qualora ce ne fosse bisogno, la forza della squadra del presidente Sciotto.

Giovedì prossimo, nel turno prepasquale, bisognerà continuare la marcia, facendo attenzione a pericolosi cali di tensione. L’Acr Messina, infatti, affronterà il Roccella, nel più classico dei “testacoda”. I giallorossi, naturalmente, hanno tutto da perdere dinnanzi ad una squadra che è uscita sconfitta da 15 partite su 21 partite giocate in questo torneo. Nelle ultime due gare, però, i calabresi hanno mostrato segni di risveglio: la Gelbison, infatti, ha sudato i tre punti, segnando solamente al 72’ mentre il Santa Maria Cilento non è riuscita ad andare oltre l’1-1. Attenzione, quindi, a non sottovalutare l’impegno.

Gli scontri tra giallorossi e calabresi, in virtù della comprensibile diversità di “blasone”, sono pochi e recenti. La prima sfida, difatti, è stata disputata il 18 febbraio 2018, quando la guida tecnica del Messina era affidata a Giacomo Modica. In quell'occasione, sono stati i giallorossi a portare a casa, in extremis, la vittoria. Dopo la rete iniziale di Yeboah, infatti, i calabresi erano pervenuti al pareggio con Plescia, ad inizio ripresa, prima di subire la definitiva rete della sconfitta all’89’, grazie ad un’azione personale di Rosafio. Il 12 dicembre del 2018, invece, gli arancioamaranto sono riusciti ad imporre il pari ai padroni di casa, bloccando la partita sul risultato di 0-0. Ultimo precedente nella stagione scorsa: il 20 ottobre 2019, dopo una partita ben giocata dalla squadra reggina, il Messina riuscì ad agguantare i tre punti all’85’, grazie ad una rete di Orlando.

ROCCELLA - LA SCHEDA

Anno di fondazione: 1935

Miglior risultato: 8° in serie D (2015/16)

Posizione attuale: 18° posto con 14 punti

Andamento delle ultime giornate: N-P-P-P-P

Miglior marcatore: Carrozza (3 reti)

Sezione: Avversarie / Data: Mar 30 marzo 2021 alle 10:00
Autore: Marco Boncoddo / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print