Mariano Stendardo è un nuovo giocatore del Giugliano

37 anni, una vita tra i professionisti, torna in Serie D dopo l'unica esperienza con il Savoia nel 2007/08. Ha giocato a Messina nel 2007/08, l'ultimo campionato di Serie B dei biancoscudati
22.08.2020 10:15 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Mariano Stendardo è un nuovo giocatore del Giugliano

Il Giugliano batte un grande colpo per la difesa assicurandosi le prestazioni di Mariano Stendardo, baluardo difensivo col vizio del gol che vanta oltre 300 presenze tra i professionisti e una carriera ricchissima di piazze importanti. Un ingaggio di valore quello piazzato dai gialloblù campani che vedono accrescere il valore della rosa per provare a continuare a puntare in alto.

Nato a Napoli nel 1983, cresce nelle giovanili partenopee e nel 2001 fa il proprio esordio in Serie B. La sua consacrazione arriva a partire dal 2005, quando approda nel Bellaria Igea Marina in Serie C2. L’ottima annata da titolare, condita da ben 5 gol, gli valgono il salto in Serie C1 e la casacca della Cremonese, altri 5 gol i gol messi a segno.

Dal 2007 al 2011 fa un ulteriore passo in avanti, vestendo in Serie B le maglie di Messina, Grosseto, Salernitana e realizzando 4 gol totali. Ritorna in Serie C1 con Pisa, Ternana e poi Treviso, dove segna anche 1 gol. Nel 2013-2014 vince la Serie D con il Savoia, contribuendo anche con 2 marcature. Dal 2014 al 2019 inanella ben 105 presenze in Serie C, difendendo i colori di Barletta, Fidelis Andria, Taranto e Matera e andando a referto 3 volte. Da gennaio 2019 a marzo 2020 si impone alla Paganese, sempre in Serie C, contando 35 presenze ed 1 gol.