Il Città di Sant'Agata tessera il centrocampista Vittorio Favo

24 anni, ha vinto la Coppa Italia di Serie D con il Matelica nella finale contro l'Acr Messina: "Non è stata una trattativa facile"
31.07.2020 09:33 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Vittorio Favo
Vittorio Favo

Il Città di Sant'Agata ha bruciato la concorrenza e si è assicurata le prestazioni del centrocampista Vittorio Favo. Un playmaker con un curriculum importante e che ha mosso i primi passi nelle giovanili del Fano. Con la stessa compagine ha esordito in prima squadra vestendone la maglia per 5 stagioni.

Con il team marchigiano ha disputato e vinto i playoff di Serie D. Successivamente ha giocato due campionati di LegaPro con il Fano (per un anno e mezzo) e dopo con la casacca della Fermana. Favo, classe 1996, ha poi fatto ritorno in Serie D al Matelica vincendo la Coppa Italia nella finale disputata a Latina contro l'Acr Messina e chiudendo il campionato solo alle spalle della corazzata Cesena. Nell'ultima stagione, ha vestito le maglie di Forlì e Chieti, sempre in Serie D.

"Sono contento di sposare questo progetto ambizioso - esordisce Favo - non è stata una trattativa facile ed è stata anche piuttosto lunga, perché essendo anche uno studente universitario, non avevo molta intenzione di spostarmi. Poi l'insistenza con la quale la società ha continuato a cercarmi e convinto del progetto che mi hanno prospettato, non ho resistito alle loro lusinghe. Adesso che sono ufficialmente un giocatore del Sant'Agata, non vedo l'ora di cominciare perché ho avuto ottime referenze su tutto l'ambiente. Non mi piace fare proclami, ed alle parole preferisco i fatti, però credo che i presupposti per una bella stagione ci siano tutti".