Ricorso accolto: l'Acr Messina ammesso in serie D

Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti ha dato parere favorevole ai giallorossi e ad altre sette società, tra cui il Roccella. Ripescata la Sammaurese: 164 club in organico. La composizione dei gironi prevista a settembre
06.08.2020 20:40 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Ricorso accolto: l'Acr Messina ammesso in serie D

C'è anche l'Acr Messina tra le otto società alle quali il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti ha accolto il ricorso sull'ammissione in Serie D. Oltre ai giallorossi, anche Atletico Porto Sant’Elpidio, Brindisi, Chions, Olympia Agnonese, Rieti, Roccella e Team Nuova Florida: questo il responso della riunione odierna a Roma e, quindi, sospiro di sollievo per la società del presidente Pietro Sciotto che, comunque, non aveva mai temuto per una eventuale esclusione.

Non ci saranno, invece, San Marino e Vigor Carpaneto (esclusione confermate) che, pur avendone diritto, non hanno presentato la domanda d’iscrizione. Non è stato ammesso il Savona, per la mancata presentazione del ricorso avverso il parere negativo della Co.Vi.So.D. A integrazione l’organico, composto da 163 società in ragione dell’ammissione in sovrannumero del Campodarsego, è stata ripescata la Sammaurese, prima nella graduatoria delle società aventi diritto. L’attuale composizione (164) potrebbe subire ulteriori variazioni legate al completamento dell’organico della Lega Pro che sarà oggetto di valutazione dei prossimi consigli federali del 20 e 27 agosto. Inoltre, ci potrebbero essere richieste di ammissioni in sovrannumero da parte dei sindaci dei comuni delle società escluse dalla Serie C. Pertanto, la composizione dei gironi del campionato di Serie D 2020-2021 sarà prevista entro la prima settimana di settembre.