Secondo quanto disposto dal Comitato Regionale Sicilia della Lnd con un comunicato dei giorni scorsi, Football Club Messina, Camaro e Messana sarebbero escluse dai campionati giovanili regionali per la prossima stagione. Il motivo? L'assenza di formazioni partecipanti a tornei di attività di base, da regolamento obbligatori per società che dispongono di squadre giovanili in ambito extra-provinciale. 

Una sentenza non da poco, destinata però a ribaltarsi dopo i ricorsi che saranno presentati dalle tre società, "vittime" della sospensione anticipata dei campionati a causa dell'emergenza mondiale legata al Covid. L'attività di base, categorie come Primi Calci, Piccoli Amici, Pulcini ed Esordienti, si sviluppa anche in fase invernale e primaverile e quest'ultima è completamente saltata per la pandemia, bloccando di fatto le società in questione, pronte a partecipare con i più piccoli tra i propri tesserati.

Un vero e proprio caso, quindi, che potrebbe già risolversi a breve se la Lnd dovesse accogliere i ricorsi, accettando le motivazioni esposte dalle tre società messinesi che seguono la stessa linea.

Sezione: Fuori Campo / Data: Gio 02 luglio 2020 alle 10:44
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print