Mercoledì dedicato alla Pool A in Eccellenza, segnato dal ritorno sugli spalti del pubblico per la prima volta in stagione, pur con accessi limitati.
Nel quadrangolare 1 l’Igea vince e vede la semifinale. Dopo un primo tempo a reti bianche, il match casalingo contro l’Atletico Catania si sblocca nella ripresa con il rigore trasformato da Biondo; quindi gli ospiti pareggiano con Siclari, ma è Carello a fissare un 2-1 fondamentale per le sorti del mini girone.
Tre punti d’oro anche perché valgono il primo posto solitario in virtù del ko del Giarre, sconfitto dall’Enna e che ora rischia anche il passaggio del turno: a decidere la sfida il gol di Navarrete. Sarà decisiva l’ultima giornata, quando l’Igea, alla quale basta un punto per il primato, farà visita al Giarre, mentre l’Enna si giocherà tutto contro l’Atletico Catania.

Nel quadrangolare 2 il Siracusa è già sicuro del passaggio del turno: dopo la cinquina di domenica basta l’1-0 per imporsi in casa del Ragusa (chiude in dieci per il rosso a Miano) grazie alla rete di Grasso.
In parità, invece, il secondo match tra Aci Sant’Antonio e Jonica: primo tempo senza reti e gara che si decide a inizio ripresa con il vantaggio etneo di D’Emanuele e l’immediata risposta messinese con Torres, che vale l'1-1 finale.
Primo punto nel mini girone per la squadra di mister Filoramo, che tiene viva una piccola speranza di qualificazione, ma nel prossimo turno dovrà battere con una larga vittoria il Ragusa, già eliminato, e sperare nel successo del Siracusa contro l’Aci Sant’Antonio.

POOL A: 
Quadrangolare 1: Igea 6, Giarre, Enna 3, Atletico Catania 0
Quadrangolare 2: Siracusa 6, Aci Sant’Antonio 4, Jonica 1, Ragusa 0

2nda giornata – Mercoledì 2 giugno
Quadrangolare 1                   
Enna-Giarre 1-0
Igea-Atletico Catania 2-1

Quadrangolare 2
Ragusa-Siracusa 0-1
Aci Sant’Antonio-Jonica 1-1

3za giornata – Domenica 6 giugno
Quadrangolare 1 
Giarre-Igea
Atletico Catania-Enna

Quadrangolare 2
Siracusa-Aci Sant’Antonio
Jonica-Ragusa

Sezione: Eccellenza / Data: Mer 02 giugno 2021 alle 19:14
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print