Settimana da en plein per il settore giovanile del Città di Taormina che porta a casa tre successi nelle tre gare giocate. La Juniores, al debutto stagionale, passa con un netto 8-0 sul Calcio Furci; l’Under 17 conquista la sfida in casa dell’Academy Barcellona e anche l’Under 15 torna alla vittoria battendo per 4-1 la Folgore Milazzo. Turno di riposo, invece, per l’Under 16 che tornerà in campo il prossimo 6 novembre in casa del Cantera.

JUNIORES - La formazione Juniores allenata da Mimmo Ardizzone debutta con il botto nella fase provinciale superando per 8-0 il Calcio Furci. Gara sbloccata dopo appena dodici minuti dal pregevole spunto personale di Simone Di Natale e messa in discesa al 24’ dalla rete da attaccante puro di Centorrino che conclude una bella azione di squadra rifinita dal capitano Viscuso. I biancazzurri controllano senza particolari patemi il gioco e dilagano nella ripresa, quando Francesco Augliera, arrivato la scorsa settimana dopo l’esperienza con il Football Club Messina, realizza una doppietta in appena quattro minuti. Ad arrotondare li punteggio ci pensano poi Ciliberti di testa su azione d’angolo, Arnò da due passi su assist di Briganti e lo stesso Briganti che va a segno due volte nei minuti finali prima su invito di Rustica e poi con un bel mancino dal limite.

Città di Taormina-Calcio Furci 8-0
Marcatori: 12' pt Di Natale, 24' pt Centorrino, 2' st e 4' st Augliera, 9' st Ciliberti, 27' st Arnò, 41' st e 42' st Briganti

Città di Taormina: Russo, Peditto, Puccio, Vitale (1' st Rustica), Lo Re (6' st D'Angelo), Ciliberti, Viscuso, Abbate (13' st Zingales), Centorrino (1' st Arnò), Briganti, Di Natale (1' st Augliera). Allenatore: Domenico Ardizzone. A disposizione: Gambadauro, Caruso, Toska, Rol.

Calcio Furci: Briguglio, Maimone, Coglitore (13' pt D'Urso), Iannino, Pagano, Pugliatti, Casablanca, Sturiale, Restuccia, Catania (1' st Turricciano), Spadaro. A disposizione: Di Nuzzo.

Arbitro: Gianmarco Barrile di Messina
Ammoniti: Abbate, Puccio (CdT); Pagano, Restuccia (F)

UNDER 17 - L’Under 17 di Gabriele Patti scaccia immediatamente il ko subito con l’Acr Messina e passa per 3-1 in casa dell’Academy Barcellona. Città di Taormina che sblocca il punteggio al primo vero affondo dopo 16’ con il colpo di testa di Santoro su palla da fermo di Bertuccelli. Giocano bene gli Allievi biancazzurri che però sprecano tanto: Sposito in un paio di circostanze e Aloisi vanno più volte vicini al raddoppio, mentre Lembo è fermato solo dalla traversa. Nella ripresa, dopo due ottime parate di Gelsomino sulle iniziative di Aloisi, l’Academy Barcellona trova il pari con la splendida punizione dal limite di Cipriano. Mister Patti manda in campo Runci per Bertuccelli e il neoentrato ripaga la fiducia del tecnico riportando avanti il Città di Taormina al 74’ con un diagonale mancino dopo la spizzata di Spanò. Finale di sofferenza per l’espulsione rimediata da Rizzo appena dieci minuti dopo il suo ingresso in campo, ma gara chiusa in pieno recupero da Runci che confeziona la doppietta personale ancora su assist di Spanò.

Academy Barcellona-Città di Taormina 1-3
Marcatori
: 16' pt Santoro, 18' st Cipriano (AB), 29' st e 52' st Runci

Academy Barcellona: Gelsomino, Celi, Bellinvia, Costa (21' st Italiano), Burgaj, Sottile, Cipriano, Trifilò, Leto Lionti (19' st Aliberti), Di Flavia. Allenatore: Fortunato Calabrese. A disposizione: Bucolo, Isgrò, Giunta, Mazzeo.

Città di Taormina: Russo, Santoro, Calì, Lembo, Vancheri, Cucè, Bertuccelli (21' st Runci), Sposito, Aloisi (10' st Spanò), Gennaro (35' st Manciagli), D'Agostino (29' st Rizzo). Allenatore: Gabriele Patti. A disposizione: Gualberti, Musumeci, Dardanelli, Leggio, Marini.

Arbitro: Carmelo Venuto di Messina
Ammoniti: Burgaj (AB); Spanò, Rizzo (CdT)
Espulso al 38' st Rizzo (CdT)

UNDER 15 - Torna al successo anche l’Under 15 di Giovanni Giorgianni che riassapora il gusto di una vittoria che mancava addirittura dalla prima giornata. I Giovanissimi biancazzurri superano 4-1 la Folgore Milazzo sbloccando il punteggio al 13’ con il bel diagonale mancino di Pipitone su assist di Mollura. Il portiere mamertino ferma in un paio di circostanze Pietropaolo e al 21’ gli ospiti pareggiano con la fuga solitaria di Cirino che batte Cucinotta dopo aver approfittato di un disimpegno errato di Majolino. Pari, però, che dura appena sette minuti: Restalunga lancia in verticale Pietropaolo che supera La Torre con un delicato pallonetto. Una gioia che l’attaccante di casa bissa proprio allo scadere del primo tempo ancora su assist del solito Restalunga. Il Città di Taormina gestisce bene la ripresa a chiude il conto al 12’ con la botta dal limite di capitan Mollura servito dall’altruista Trischitta. Nel finale, poi, è il palo a negare la cinquina a Rizzo.

Città di Taormina-Folgore 4-1
Marcatori
: 13' pt Pipitone, 21' pt Cirino (F), 28' pt e 35' pt Pietropaolo, 12' st Mollura

Città di Taormina: Cucinotta (10' st Vancheri), Spanò, Scrima, Mollura (14' st Mandini), Majolino (8' st Cucè), Trischitta, Restalunga (3' st Minissale), Pipitone (17' st Semuthu), Mazzeo, Pietropaolo, De Marco (11' st G. Rizzo). Allenatore: Giovanni Giorgianni. A disposizione: Milano, Garufi.

Folgore Milazzo: La Torre, Cassata (30' st Vitale), Vita, La Malfa, De Luca, Gitto, Maio, Cirino (18' st D. Rizzo), Impollino (3' st Donato), Jacaj (20' st Manna), Zenelaj (28' st Avena). Allenatore: Alessandro Cosimini. A disposizione: Chiliberti, Currò.

Arbitro: Domenico Muscianisi di Messina
Ammoniti: De Luca (F)

Sezione: Fuori Campo / Data: Gio 04 novembre 2021 alle 17:55
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
vedi letture
Print